Investe la figlia di due anni: indagata la madre 22enne per lesioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ci sono sviluppi sul caso della madre che ha investito la figlia con l’auto qualche giorno fa ad Eboli. La donna è ora inscritta nel registro degli indagati con l’accusa di lesioni. La donna aveva immediatamente allertato i soccorsi che hanno trasportato la piccola all’Ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia.

A causa della gravi condizioni, i medici hanno fatto trasferire la bambina al Santobono dove è giunta con un’emorragia cerebrale causata da un trauma cranico ed è stata sottoposta ad un delicatissimo intervento. I carabinieri che stanno indagando sulla vicenda, hanno sequestrato l’auto per effettuare tutti gli accertamenti del caso. Si attendono nuove informazioni sulle indagini in corso.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.