Marco Paoloni assolto «perché il fatto non sussiste»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Marco Paoloni, ex portiere della Cremonese accusato di aver riempito le bottigliette d’ acqua dei compagni di squadra con un sonnifero per truccare la partita Cremona-Paganese, è stato assolto «perché il fatto non sussiste».

L’ episodio, che risale al 14 novembre 2010, diede il via all’ inchiesta sul Calcioscommesse e l’ anno successivo portò all’ arresto di giocatori di serie A e serie B.

«Sono nove anni che ci portiamo dietro un marchio di infamia, e da nove anni il mio assistito viene considerato come l’ avvelenatore dei propri compagni. Oggi ci siamo tolti un peso», ha spiegato Luca Curatti, avvocato dell’ ex portiere.

Il legale, la cui arringa è durata circa due ore, ha sottolineato come «oggi il collegio ha evidenziato l’ inesistenza dell’ articolo 440 del codice penale legato all’ avvelenamento». Il pm aveva chiesto una condanna a tre anni e un mese.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.