Carcere Fuorni: rissa tra detenuti napoletani e salernitani, ferita Direttrice

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Forti tensioni e feriti, di cui uno ricoverato in codice rosso, oggi, nel carcere di Salerno, a causa di una violenta rissa che ha visto contrapposta una ventina di detenuti, secondo quanto si apprende, appartenenti a gruppi contrapposti di salernitani e napoletani. Lo rende noto il sindacato Uspp. Le violenze, che sarebbero scoppiate per ribadire la leadership nell’istituto di pena, si sono verificate nella prima sezione, dove sono ubicati detenuti per reati comuni: tra coloro che hanno riportato delle contusioni figura anche la direttrice, Rita Romano.
La rissa è stata sedata dopo qualche ora, dal personale in servizio nell’istituto di pena, anche grazie all’apporto di rinforzi del nucleo operativo. Sempre secondo quanto si apprende, i detenuti di una delle fazioni sono riusciti ad arrivare in contatto con i rivali dopo essere entrati in possesso delle chiavi dell’area detentiva dove si trovavano gli antagonisti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Salerno città europea …grande De Luca … che figura …. attendiamo le prossime elezioni !!!

  2. leadership nell’istituto di pena………. ma allora ditelo che stanno in vacanza!!!!!

  3. i soliti commenti del c…. se domani piove e colpa di de luca mah! campate proprio per sparare c……. dalla mattina alla sera.

  4. Concordo, Anonimo. Non votiamo De Luca o chi per lui, alle prossime elezioni, così i detenuti non litigheranno più, non ci saranno più scippi per strada, gli automobilisti saranno tutti educati e rispettosi senza più parcheggiare in doppia fila e addirittura nessuno più butterà le carte per terra o lascerà in giro la cacca del proprio cane. Io addirittura sono sicuro che se non votiamo più De Luca o chi per lui, la Salernitana potrà finalmente andare in serie A, magari senza Lotito. Non vedo l’ora di votare…

  5. Il colmo è che i napoletani siano andati a trovarli in casa loro. Come al solito hanno migrato per creare disordine.
    Povera Italia.

  6. Ma sul a me par stran che detenuti vengono in possesso delle chiavi? Ma le guardie penitenziarie che cazz fann?

  7. grande commento Mario…concordo in pieno. anonimo ma possibile che stai tanto allucinato che è sempre colpa di de luca? ma vivi di ossessioni????A proposito i lavori sulla tengenziale sono ripresi e mò pure sull’autostrada…..ma De Luca che fa???? Dorme????ahahahah.

  8. De Luca e figli stanno distruggendo Salerno … vedi Rai 3 … Concita De Gregorio docet !!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.