Serie A: Napoli-Genoa 1-1, ancora una frenata dei partenopei

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Napoli e Genoa pareggiano 1-1 nel posticipo della 31/a giornata del campionato di Serie A. Al gol di Mertens al 34′ pt replica Lazovic al 48′ pt. Con questo risultato la Juventus deve rimandare la festa scudetto che sarebbe scattata in caso di vittoria del Genoa al San Paolo.

“Se giochiamo così, contro l’Arsenal sarà dura”. Le parole di Carlo Ancelotti dopo l’1-1 contro il Genoa suonano chiare: in Europa League, giovedì, ci sarà bisogno di un altro Napoli. Timida la prestazione contro i rossoblù, una gara in discesa vista l’espulsione di Sturaro al 28’: “Non credo che la squadra stesse pensando all’Arsenal – ha spiegato l’allenatore azzurro nel post partita – Abbiamo parlato solo di queste due partite, non dell’Arsenal.

Sono state inaspettate da parte mia le difficoltà trovate stasera, a differenza di Empoli. Io mi soffermerei sull’aspetto tecnico, non psicologico. In questo momento ci difendiamo male e se non difendi bene non puoi avere il controllo della partita. È un campanello d’allarme: se giochiamo così a Londra diventa difficile. Ma manca ancora qualche giorno, le cose si possono aggiustare, anche perché giocare così è anormale per noi”.

E ancora: “È difficile dire quanto si sia abbassata l’attenzione, mi viene più facile sistemare le cose da un punto di vista tecnico-tattico. Fisicamente stiamo molto bene, i giocatori sono monitorati quotidianamente e tutti i dati sono molto positivi.

Abbiamo sempre avuto difficoltà con le difese chiuse. Non abbiamo trovato nel passaggio la costanza d’attacco che c’era. Adesso siamo costretti a fare avanti e indietro e questo non è nelle nostre corde. Dobbiamo difendere meglio. Per fare una buona partita d’attacco con l’Arsenal bisogna cominciare dalla difesa”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. È solo per confondere la rubentus. Far credere che abbiamo mollato e invece abbiamo un sogno nel cuore, Napoli torna campione. C’è la possiamo fare. Faremo una grande doppietta, con la Europa League che abbiamo vinto già e mi sento già in tasca. Sto facendo già la sfilata per Cava mia. Poi mo che la pisciaiuolese scende facciamo il triplete. Cava provincia di Napoli.

  2. Questo si chiama sdoppiamento dell’imbecillità. Se il solito beota che commenta in nappoli vero?

  3. Cavese normale è u frat chiu scem i Giggin e Pietro W.C., maronn e che fridd!!! -20

  4. POTENZA FORZA 4
    JUVENTUS FORZA 20
    Per il cavaiuolo senza provincia (ORGOGLIOSI CHE SIETE PROVINCIA DI napoli) cavaiuolo tra la tua squadretta di borgata e il tuo capoluogo fate una grande coppia vi accomuna una stessa costante …NON VINCETE MAI!!!
    Ridicoli siete la barzelletta dell’ITALIA INTERA.
    cavaiuolo senza provincia!!!

  5. Ma Cavese normale, è scemo veramente o è qualcuno che si diverte a scimmiottare i cavajuuuuuuuoooli?
    Comunque è vero, il naPPoli ce la può fare :scudetto (-20) e la coppa uefa già l’ha vinta.
    Sbruffoni con i soldi degli altri e beeeeeoti.
    Ah, dimenticavo : Maradonaaaaaaaaaaaaa è meglio e Peleee e e. ..che Mbecilli!

  6. SALERNONOTIZIE, è pubblicate notizie del Napoli. Lo fate proprio apposta non c’è niente da fare.

  7. “Il Nabboli è il cchiù forte, non vince berghè la Juve arrubba, è la città cchiù bbella del monto, abbiamo il presidento cchiù bravo e il Nabboli gioca il calcio chhiù bello d’europa. Tenimmo il babbà, la pizza e la sfugliatella e Maradona è chhiù fort e Pelè.”
    Poi c’è la realtà che fanno finta di non vedere.

  8. Dai amici napoletANI, non prendetevela!
    Stasera uscite a rubare due Rolex o a rapinare i vostri stessi beniamini (i giocatori del naPPoli), e tutto passa.
    Cavaiyiyiyjyijyiuuuuuuuuuùuuliiiiiii……preeeeeeeeeeee

  9. di tutti i commenti stupidi e sono un signore quello di anonimo delle 17,11 e’ il migliore
    vorrei , ma non credo che abbia gli attributi,conoscerlo personalmente
    sono un medico e credo che la relazione del suo eeg e’ :elettroencefalogramma piatto
    poverino

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.