Arbitri \ Camera dei Deputati, audizione Presidente Nicchi: “Un successo”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Si è svolta alla Camera dei Deputati un’audizione avanti la Commissione Cultura, Scienze e Istruzione, con delega per lo sport, dei vertici delle componenti federali a cui ha partecipato l’Associazione Italiana Arbitri con il Presidente Marcello Nicchi.

Argomento dell’audizione il disegno di legge collegato  alla manovra di finanza pubblica, riguardante: deleghe al Governo e altre disposizioni in materia di ordinamento sportivo, di professioni sportive nonché di semplificazione.

Molto apprezzato l’intervento del Presidente Nicchi, che ha illustrato ai parlamentari presenti cos’è l’AIA, il suo funzionamento tecnico e associativo, i numeri che la caratterizzano. Quindi, egli ha formulato alcune proposte su temi di attualità connessi al provvedimento legislativo in esame.
In primo luogo, l’annoso problema della violenza nel calcio e, in particolare, nei confronti degli arbitri: sono stati prospettati una costante applicazione del DASPO nei confronti degli autori di condotte violente ma soprattutto l’introduzione del reato penale di “violenza sportiva”.

Un’ulteriore proposta, riguardante la richiesta di riconoscere l’attività arbitrale professionistica come rapporto di lavoro sportivo, ha ricevuto subito unanime consenso da parte dei componenti la Commissione parlamentare. “Un successo per l’AIA – dichiara Nicchi – perché questa materia troverà soluzione nell’iniziativa legislativa”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.