Bomba contro la sede della Lega a San Valentino: due indagati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Due cittadini di origini marocchine, uno residente a Sarno e l’altro a Striano sono indagati nell’ambito dell’inchiesta relativa all’esplosione di una bomba carta contro la sede della Lega a San Valentino Torio avvenuta il 6 gennaio scorso. L’accusa, per entrambi, è di detenzione di esplosivi. Lo scrive il sito Ottopagine che rende noto anche che la Polizia ha perquisito l’abitazione dei due stranieri

L’esplosione danneggiò l’ingresso della sede del partito di Matteo Salvini.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Ma come, non erano semplici botti di Natale, come ebbe a dire con spocchia tutta pdiota Strianese?

  2. bombe mai, ma non dimentichiamo come hanno trattato i meridionali salvini e bossi fino al 2017.
    ora all’improvviso è diventato meridionalista, non ci fate ridere, i razzisti non cambiano, viene solo a carpire voti di persone ingenue. ve ne accorgerete dopo il voto di maggio, insieme ai grillini butteranno definitivamente l’italia nel baratro, ma a voi non importa forse non avete figli o nipoti (sui quali ricadranno i macelli fatti da questo governo)

  3. Per cittadino Italiano
    Non dimenticare come lo stato negli anni passati ha trattato noi meridionali, elargento elemosine al sud e impoverendo il Popolo del Meridione.Bossi all’epoca aveva perfettamente ragione noi Terroni eravamo il sistema negativo e parassitario di uno stato assistenziale che ha massificato e distribuito povertà al Popolo del sud

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.