Rischio flop per le vacanze di Pasqua: turisti in calo a Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
18
Stampa
Nell’uovo potrebbe esserci una sorpresa amara.  La Pasqua a Salerno rischia di essere un vero e proprio flop a causa del drastico calo di turisti e prenotazioni. Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno si registra un trend negativo di circa il 40%. Lo scrive Il Mattino oggi in edicola.

Nel 2018 il capoluogo di provincia era stato preso d’assalto, quest’anno invece sembra che la situazione possa essere salvata solo dai last minute e dal ponte che unisce Pasqua e il giorno della Liberazione.

Negli alberghi – si legge sempre su Il Mattino – ancora vuoto il 50% per cento delle camere Uno degli operatori intervistato da Il Mattino dice che «uno dei problemi è la sostanziale mancanza di servizi: abbiamo un trasporto pubblico locale non rispondente agli standard necessari per essere ritenuti una destinazione agevole; così come le modalità di fruizione di alcuni siti di interesse storico, archeologico e culturale».

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

18 COMMENTI

  1. Città sporca, organizzazione turistica 0, cantieri opere fermi, creazioni eventi( si punta solo su Lucine d’artista) zero.
    Questo è il trend per distruggere tutto quello che si era fatto per dare l’imma di una città pulita, tranquilla, accogliente, strategica.
    VERGOGNATEVI

  2. SICURAMENTE VI SBAGLIATE,IL PROFETA DELIRANTE DEL VENERDÌ,HA PREVISTO 3 MILIONI DI TURISTI A SALERNO,TUTTO ESAURITO.

  3. sono salernitano da generazioni e amo salerno,ma mi domando cosa dovrebbe attirare il turismo?la citta e’ sporca,il mare e le spiagge sono in un degrado vergognoso,il lungomare fiore all’occhiello un tempo,oggi basta osservare in che stato sono gli alberi e le aiuole per rimanere inorriditi,potevamo essere una citta strategica pe la costa amalfitana e cilentana,per pompei e paestum……..ma purtroppo la tanto citta europea decantata da qualche politico gonfiato e’ solo nei sogni.

  4. Decadenza creata dal signor Enzo Napoli e dai suoi socialisti, serve assolutamente un ritorno di De Luca…Forza De Luca lascia stare la Campania nel 2020 che tanto i napoletani faranno vincere il centrodestra con i grillini che si assesteranno a 2-3% da loro e diranno “siamo il primo partito della Regione senza liste e coalizioni” con lo scopo unico di ricreare il “NAPOLICENTRISMO”…NON CENSURARE

  5. …..MA C’E’ TANTO DA VEDERE: …..LA RUOTA PANORAMICA SUL LUNGOMARE! ….IL CRESCENT VISTA MARE! ……IL FORTE LA CARNALE PERO’ “CHIUSO” …..LA STAZIONE MARITTIMA PERO’ “VUOTA”….UN CENTRO STORICO PIENO DI VITA ED ANIMATO DA BLATTE E ZOCCOLINE DI OGNI SPECIE! ….SIAMO UNA CITTA’ EUROPEA! GRAZIE E BUONA VITA!

  6. Salerno è una città molto bella ma lasciata all’abbandono totale: le spiagge si dovrebbero pulire tutto l’anno e non solo in estate (sapete, la gente si affaccia sulle spiagge anche passeggiando); i trasporti pubblici sono scadenti, in particolare per i beni culturali come il Castello di Arechi; i parcheggi o si pagano a peso d’oro (spesso 24 ore su 24) o ce ne sono pochissimi; non ci sono eventi particolari di attrazione o comunque non ben veicolati.
    E questo è

  7. … perchè non viene nessuno. Città ripiombata tra le città anonime senza storia.
    Avete sostenuto attivamente chi vi faceva girare un pò di gente negli anni passati ?
    Dove sta quello che “Denuncio tutti” e quell’altro del “Cornicione di 25cm”?
    Lungomare danneggiato, Corso irriconoscibile molti tratti senza sanpietrini con alberi piegati, arterie principali una peggio dell’altra, auto sui marciapiedi in doppia e tripla fila, assenza di vigili, negozi falliti, locali della movida incafoniti ma quello che è grave molto grave è la sporcizia dappertutto compreso centro, cestini stracolmi e tutto per terra o sotto le panchine (troppo complicato mettere un cestino vicino tra due panchine come fanno pure a Kandahar).
    La lista è lunga meglio non parlarne.
    20 anni per avanzare di qualche gradino 1 o 2 anni per tornare al punto di partenza.

  8. La città sta morendo. Fate qualcosa, il boom c’è stato perché la gente si credeva chissà che con le
    Lucine d artista ma è stato un flop. Ci vuole inventiva le cose cambiano dopo 10 anni. Ripeto Maraio, Luciano e Loffredo, stanno facendo morire la città! Sono inadatti!

  9. Alcuni commenti, sempre i soliti, sono veramente ignoranti . 1)Prima del fenomeno luci d’artista a Salerno quanti visitatori o turisti c’erano tra Novembre e Gennaio in città? 2) Prima di Luci d’artista quanti Bed And Breakfast c’erano in città? 3) A fine Aprile partono i lavori per la pavimentazione di Corso Vittorio Emanuele (grazie a fondi regionali) 4) A Novembre partono i benedetti lavori per il dragaggio del Porto Stazione Marittima (fondi regionali che prima nessuno ha sbloccato) 5) Qualcuno predica più parcheggi e a costi minori, così si invita le persone a fare maggiore uso di mezzi privati quindi più inquinamento, gente che ingrassa di più malattie e quindi spese sanitarie maggiori per la comunità oltre a minori introiti dal servizio di mezzi pubblici 5) Città sporca é vero ma quanti di voi la sera vedono i cari dipendenti di bar e ristoranti del centro dopo l’orario di chiusura abbandonare interi sacconi vicino alle campane del vetro vuote? ____Passiamo alle cose urgenti da fare 1) Riaprire e completare il cantiere del palazzetto dello sport, oltre allo sport é utile anche per organizzare concerti (vedi Eboli) quindi aumento di turismo e commercio, 2) Chiedere alla Guardia di Finanza o Polizia di fare sopralluoghi in borghese la sera sul lungomare per “arrestare” i venditori abusivi che vendono merce di contrabbando 3)Migliorare servizio di trasporto pubblico soprattutto maggiori navette di collegamento con il Castello Arechi 4)Sistemare la fontana davanti il Grand Hotel Salerno 5) Fare la potatura degli alberi ogni anno e non una volta ogni 10, 6)Fare blitz notturni della polizia municipale sul corso per multare ragazzi che parcheggiano le proprio moto sul marciapiede, oppure multarli facendo uso delle telecamere. 7)Ristrutturare lo Stadio Vestuti creando nuovi parcheggi sotterranei, mercatini e palestre…NON CENSURARE

  10. Peccato che per il vostro assessore al commercio e al turismo é tutto pieno.
    Arriveranno flotte di turisti a salvarci , ed il commercio non vive crisi.
    Vi prego cambiateci gli spacciatori..mio Dio 🙇‍♂️

  11. Ogni sabato sera dietro al Comune. , marciapiede dell’Augusteo,
    giovani con moto e scooter scorrazzano ed impennano a due passi da prefettura.

    Oggi i social diffondono tutto. Solo i nostri politici e le forze di polizia non vedono.

  12. Salerno è una città STRRRRRAAAAORDINARIAMENTE bella e da visitare, attendiamo milioni di turisti !

  13. il TURISMO è una cosa seria, non possiamo improvvisarlo, gli attuali assessori non hanno capacità di attuare un semplice piano traffico, come potranno organizzare una città turistica?
    mancano uomini ed idee anche se la bellezza paesaggistica nessuno può toglierla, ci lamentiamo dei flussi di turisti che visitano la città e poi ci lamentiamo se i bb ed alberghi resteranno vuoti, è la conseguenza della totale mancanza di organizzazione in tutti i settori: raccolta rifiuti e pulizia città, parcheggi ed un semplice piano traffico, asfaltare tutte le strade non solo al centro, sistemare il verde pubblico, creare gazebo con ragazzi addestrati per fornire informazioni ai visitatori, mezzi pubblici adeguati, controllo del territorio da parte di polizia e vigili urbani, in poche parole il buon senso dovrebbe prevalere sulle chiacchiere che si fanno ogni giorno. logico rimpiangere de luca, l’unica persona capace per gestire salerno ed i salernitani.

  14. L’unico commento sensato, il resto sono sempre i soliti che cambiano nome e che commentano quando esce una notizia di cronaca o notizie come queste sull’amministrazione comunale…vedi Aldo il pappagallo lo scemo del villaggio che scrive sempre le stesse stronxate perché il suo cervello purtroppo di più non può! Per il resto se la città è sporca la colpa non è soltanto del comune ma anche di la città la vive! Quando aprite il pacchetto di sigarette le due carte che strappate non le buttate a terra! Si comincia dalle stronxate se si vuole la città pulita!

  15. Prima delle luci d’artista la tari a quanto ammontava? I debiti del comune a quanto ammontavano? Informatevi prima di parlare, le luci d’artista hanno DANNEGGIATO la città, non hanno portato un fico secco, la città è sull’orlo del fallimento grazie alle lucine del cavolo, non hanno fatto incassare nemmeno la metà di quanto sono costate complessivamente. Hanno arricchito solo gli amici degli amici, almeno finchè la corte dei conti non ha rotto le uova nel paniere. Un flusso costante di persone non è detto porti automaticamente soldi alla città, solo voi siete così boccaloni da credere una cosa del genere. I risultati sono sotto gli occhi di tutti, la città non ha nemmeno più i soldi per la normale amministrazione

    Mario

  16. 1- mancanza trasporto pubblico… possibile che non si sappia se e quando arrivi il bus X per raggiungere un determinato luogo? Questo ovviamente dipende dall’aver eliminato le corsie preferenziali anni ed anni fa, per rendere più fluido il traffico cittadino…
    2- pulire e rendere fruibile nuovamente il lungomare salernitano… sporcizia ovunque ed abbandono, venditori abusivi di ogni specie ed ad ogni ora del giorno…
    3- tanti cantieri aperti e nessuno concluso… ma siamo poi sicuri che, una volta conclusi i lavori, tutto funzioni nella maniera corretta? questo è un problema nazionale, in quanto, una volta terminati e chiusi i lavori ed i cantieri, dopo le opere rimangono abbandonate a loro stesse… possibile che non vi sia un piano per “mantenere” le opere pubbliche? creare un parco ma non curarlo, serve a ben poco, così come creare un’area di parcheggio e non pulire non serve a molto…
    ovviamente, il mantenimento delle opere garantirebbe anche e sopratutto POSTI DI LAVORO per i salernitani…
    4- servizio metropolitana che sì esiste, ma siam sicuri che funzioni come dovrebbe? avere una metropolitana che non “lavora” insieme al servizio di trasporto su gomma, serve a ben poco… già vi è la scarsa frequenza delle corse causa binari impegnati, ma se poi queste corse non hanno un prosieguo anche con il servizio di bus, è veramente uno spreco…

    PS: possiamo continuare o va bene così per iniziare?

  17. Tutto quello che dici è giusto però, 1) ci sono i soldi per tutte queste opere? (sappiamo che i soldi pubblici non vengono usati per il bene comune ma per arricchire chi sta al potere ed i loro amici); 2) premesso che non apprezzo questa giunta, come Quella precedente, ma da fuori siamo tutti bravi a proporre, ma se lei stesse al comune come assessore o sindaco, saprebbe fare meglio, senza soldi e con la burocrazia assurda italiana, senza contare delinquenti e favori agli amici di amici?) Il punto è che salerno è sporca, incasinata, non organizzata anche per colpa di tutti noi cittadini maleducati, strafottenti, incivili… i politici sono la nostra rappresentanza, non sono alieni. Bisognerebbe cambiare la mentalità di noi italiani, e specialmente noi del sud, che siamo i migliori a crederci i più furbi, e che aspettiamo che siano sempre gli altri a fare qualcosa. Ad esempio ci lamentiamo del traffico ma salerno un buco di c… ci spostiamo in auto anche per fare 300 metri, di che vogliamo lamentarci… prendiamocela con noi stessi in primis.

  18. La verità. Non si chiude al traffico perché qualche imbecille non può prendere l’auto, cioè la sua sedia a rotelle, hanno fatto una marea di parcheggi in centro per salvare le partecipate. Non abbiamo lungomare e spiagge attrezzate perché devono sopravvivere gli stabilimenti balneari politici degli amici di de Luca e poi c’è la prendiamo. Con i mezzi pubblici che sono ingolfati di politicanti………. Ma dove volete andare……

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.