Circuiscono paziente per falso testamento, medico e notaio nei guai

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Hanno chiesto di essere giudicati con il rito abbreviato condizionato all’acquisizione di alcuni documenti i quattro imputati che rispondono, a vario titolo, di falso in atto pubblico, circonvenzione d’incapace ed appropriazione indebita. Sotto inchiesta un medico di Maiori, un notaio di Angri e due testimoni (dipendenti dello studio notarile): il primo, in seguito all’atto notarile stilato alla presenza dei due testimoni, era stato nominato erede dei beni della donna.

Dalle pagine del quotidiano Il Mattino oggi in edicola, in articolo a firma di Angela Trocini, si apprende che all’udienza di ieri il gup Romaniello del Tribunale di Salerno ha anche ammesso, quali parti civili, le due nipoti della defunta, Maria e Margherita Riccio, rappresentate dall’avvocato Vincenzo Rispoli, che affermano essere le uniche due eredi legittime. L’eredità contesa è costituita da due appartamenti ubicati a Maiori e che da circa due anni sono stati sottoposti a sequestro proprio in seguito alla denuncia delle due nipoti della donna che soffriva, secondo un certificato medico allegato all’invalidità concessa alla donna dall’Inps, di encefalopatia vascolare con deterioramente cognitivo e motorio.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, quindi, la donna non era in grado di fare testamento autonomamente. Come affermato anche da due notati (sentiti dalla Finanza all’epoca dei fatti) che si rifiutarono di stilare l’atto dopo essersi resi conto dell’incapacità della donna.

Fonte Il Vescovado

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.