Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola venerdì 12 aprile

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ecco i titoli delle prime pagine sui giornali Mattino e Le Cronache. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

 

Corso, piano anti-buche. Ok alla ripavimentazione: lavori per 7,7 milioni, cantiere entro l’estate. La vivibilità. Restyling fino a Portanova: via gli usurati sanpietrini, arriva la pietra vesuviana

Di spalla: Immondizia lanciata sull’albero. Napoli: «Inciviltà intollerabile». L’ambiente. La rabbia del sindaco dopo la scoperta a via Nizza

A centro pagina: L’inchiesta, il blitz. Carte di credito clonate sigilli a yacht e Ferrari la bella vita dei truffatori. In carcere un 30enne di Agropoli e due irpini. 13 indagati, sequestri per un milione di euro

L’incidente sul lavoro. Cade in officina grave operaio di Battipaglia

La foto notizia: La Salernitana. Lotito promette la serie A i tifosi tornano all’Arechi

Di lato: La sanità, il caso. «Mio padre al Ruggi per ore senza cure». La denuncia del figlio di un noto avvocato. L’azienda: falso, è stato assistito e ricoverato

La sanità, il braccio di ferro. De Luca supera l’esame. M5S: resta commissariato

La politica, le elezioni. Strasburgo, Forza Italia lancia Ilardi. La Petrone con Roberti nella lista Pd

Taglio basso: La scoperta. La Casa dei Sacerdoti nella Paestum lucana

Le liceali del Virgilio, campionesse senza palestra. La storia. Il cuore oltre la rete: le pallavoliste di Mercato San Severino conquistano anche il titolo regionale

I box in alto: Il festival. Genisi al Barliario: un noir nei bei vicoli di questa città.

Il cartellone. Teatro off al Sociale e Diana. De Sanctis, cilentano in scena

 

Sul giornale Le Cronache in prima pagina:

 

Truffe con le carte di credito. La clonazione. In carcere due avellinesi e il salernitano E.A.: compravano i dati sul ‘dark web’ o sul mercato nero. Ripulivano i soldi attraverso ricariche telefoniche: coinvolta la ditta Happy Days del salernitano N.F

A centro pagina: Università. Il prof era inidoneo ma il Tar annulla il concorso

Lotito promette la A ma l’anno prossimo. Gli ultras ci credono e vanno allo stadio. I proprietari salvano l’incasso con il solito annuncio. L’incontro romano si conclude con i soliti annunci

Europee. Ilardi ex deluchiano alla corte di Silvio

Di lato: Salerno. Droga e telefonini in carcere

Taglio basso: Chirico, la situazione si aggrava. La denuncia di Santocchio. Il ruolo della moglie. Ora è incandidabile. Scafati: dopo l’anticipazione di Cronache sulle accuse di voto di scambio

Nocera: processo Un’altra storia. Sala giochi la centrale per pagare i voti a 50 euro. In aula il sindaco Torquato.

LE PRIME PAGINE IN FOTO

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.