In tribuna, all’Arechi, sediolini utilizzati come poggiapiedi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
23
Stampa
La palma del migliore in campo a Djuric; quella opposta ai tifosi che, irrispettosi del bene pubblico, hanno creduto di poter utilizzare i nuovissimi sediolini (la cui installazione è stata attesa per oltre un decennio) come poggiapiedi.

Lo scrive Francesco D’Ambrosio su Anteprima24.it

‘Troppa grazia‘, recita un antico proverbio: ad alcuni signori della tribuna, che fino a un mese fa sedevano con le natiche sul cemento, oggi forse non sembra vero di poter adagiare le loro stanche membra su onorevoli sediolini con schienale. No, debbono utilizzare anche la parte verticale della seduta sottostante per i piedi.  Lo stadio sta ritornando ad essere ‘Principe‘, alcuni tifosi ancora non lo meritano.

Fonte Anteprima24.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

23 COMMENTI

  1. Purtroppo c’è chi non merita.e che dire di quei sei sette imbecilli che sono rimasti in piedi nei distinti nelle prime file dell anello inferiore che impedivano la visuale a chi era seduto alle loro spalle??incuranti ed irrispettosi se ne sono altamente fregati mantenendo la loro posizione.nessun addetto era presente.ci si sarebbe dovuto fare giustizia da soli…con quelle capre meglio evitare

  2. Fate bene a mettere in evidenza il comportamento cafone di taluni. Salvaguardiamo il bene comune dallo scempio.

  3. I soliti cafoni ignoranti…poi se la prendono con Lotito e vogliono andare in serie A ,ma per favore…e poi ci lamentiamo che nn si ristruttura niente al sud italia!

  4. Concordo io ero nei distinti e anche in questo settore alcuni incivili e strafottenti usavano i sediolini come poggiapiedi,gente inqualificabile.

  5. Ma gli steward nell’anello inferiore dei distinti cosa ci stanno a fare? Loro dovrebbero far rispettare queste regole elementari far sedere tutti. Invece in tribuna ci sono tifosi che ancora guardano la partita in piedi, appoggiati all’inferriata, incuranti delle persone che siedono alle loro spalle…

  6. Diciamo la verità, il problema è che l’italiano é strafottente e incivile e lamentoso che le cose non vanno bene, ma in ogni ambiente pensa solo a sé stesso ed è incapace di rispettare gli altri ed il bene comune e poi se la prende con chi ci governa, il mondo, gli alieni…siamo un popolo degradato perciò da quando esiste la terra Italia siamo stati sempre terra di conquista, senza amor proprio, ma solo ad inseguire i nostri interessi. Perciò anche oggi ci stanno conquistando gli extracomunitari perché hanno trovato terra fertile tra noi lamentosi egoisti incivili e cafoni.

  7. guardate non per difendere chi ha messo i piedi sullo schienale ma i sediolini sono stati messi talmente vicini che una persona un po piu alta tocca con le gambe oltre quelli davanti e non di poco!!!!!!

  8. i soliti trogloditi che la domenica escono dalle caverne, riversandosi per le vie della città…

  9. vergogna…..poi dicono che al sud le strutture cadono a pezzi!! Anche in tv li hanno inquadrati i dieci in piedi nei distinti! Siete lo scuorno delle figure!

  10. LO STEWARDS DEL SETTORE DI COMPETENZA DOVREBBE FARE PROPRIO QUESTO CIOE’ CONTROLLARE CHE I TIFOSI RISPETTINO LE NORME DI COMPORTAMENTO E DI CIVILTA’ NELLO STADIO COSI’ COME SUCCEDE IN INGHILTERRA

  11. FILMATELI CON IL CELLULARE O CON LE TELECAMERE DI SORVEGLIANZA E FATEGLI UNA BELLA MULTA VEDRETE CHE POI DI SICURO NON LO FARANNO PIU’

  12. Li avete guardati bene gli steward? Qui non siamo in Inghilterra o nel nord Europa. Ma secondo voi quei ragazzini che il sabato vengono dal napoletano per guadagnarsi la 50 euro dovrebbero andare a discutere con uno di quegli energumeni a rischio di rimetterci il setto nasale e qualche incisivo? La civiltà si impara a casa, in famiglia. Nel sud Italia ci vorrebbe un carabiniere e un poliziotto per abitante, altro che steward.

  13. Ma quali stewards !!! Sono buttafuori napulilli adatti a disco trash napoletane.
    Cominci la società a far rispettare le regole agli incivili utilizzando persone civili !!! W Salerno

  14. Ammodernare significa rendere moderno secondo le nuove tecnologie. I sediolini all’Arechi già c erano ed ebbero scarsa fortuna non per l inciviltà della gente ma per la struttura triste dei gradoni troppo bassi nei settori inferiori troppo alti nei settori superiori. I sediolini pertanto non comporteranno mai una seduta comoda anche perché troppo profondi per un gradone poco profondo. Lo stadio andava gommato come ad Avellino e altre città. Inoltre un vero ammodernamento prevederebbe la ricostruzione degli accessi, l abbattimento dei botteghini e la realizzazione di una copertura oltre che di ambienti di intrattenimento ma a Salerno si è ovviamente fieri di vivere nel 1970 per cui è ovvio che anche un sediolino fa il suo effetto e diventa patrimonio dell Unesco. La verità è che lo stadio costruito nel 90 è stato realizzato con una struttura una logica e una tecnologia da anni 60 ed è una delle vergogne della nostra città che finge di non sapere di accontentarsi del meno peggio. Certamente va rimarcato però che è riuscito meglio del palazzetto dello sport del tribunale e del fronte mare stile Miami

  15. Il colpo d’occhio è bello…. Ma come sempre dico…. È come quello che indossa giacca… Cravatta… Con l intimo sporco…..! Vediamo a lavori finiti…
    Sui sediolini.. Concordo che l inciviltà è trasversale….!

  16. …e con questa mentalità di inciviltà e strafottenza volete andare in serie A? Vergognatevi!

  17. Ma poi si credono pure meglio dei Napoletani???!!!
    Ahahhahahahahahahahahahahahah

    Nei bus è uguale. Educazione in famiglia: questa sconosciuta.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.