Meteo: scoppia il caldo nella fino a Pasqua. A Pasquetta tempo incerto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Meteo, esplosione di caldo nella settimana santa fino a Pasqua. A Pasquetta tempo incerto. Il meteo continua a correre da un estremo all’altro, dal caldo al freddo e dal bel tempo al ritorno delle piogge e della neve. Insomma, la primavera ci sta davvero mettendo a dura prova con i suoi continui alti e bassi.

Dopo una parentesi quasi invernale che ha visto una domenica di freddo maltempo, ecco che l’atmosfera è pronta a subire una vera esplosione di caldo che caratterizzerà la settimana Santa. Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che la situazione attuale vede un’area di bassa pressione sull’Italia in fase di lento e graduale attenuazione, ma ancora capace di portare qualche disturbo al Sud.

Domani avremo anche qualche nota d’instabilità sull’estremo Nord Ovest per effetto della coda di una perturbazione atlantica. Nel contempo, avanza una figura di alta pressione di origine sub tropicale, la quale, conquisterà il nostro Paese soprattutto fra mercoledì 17 e giovedì 18 aprile. Da tale data, attendiamoci una vera e proprio esplosione di caldo con tempo che diverrà via via sempre più stabile, soprattutto da giovedì, con le temperature pronte a subire un forte e deciso aumento su tutto il Paese.

Salvo sorprese, il sole e il caldo, ci accompagneranno sicuramente fino a tutta la giornata di sabato 20 aprile e molto probabilmente anche per il giorno di Pasqua. Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it per il seguito invita a porre l’attenzione alla vicina Spagna, dove un minimo di bassa pressione comincerà a muovere il suo centro motore verso est e dunque verso l’Italia con l’intento di riservarci davvero una grande sorpresa dentro all’uovo di Pasqua, ma soprattutto per Pasquetta.

Il tempo, infatti, potrebbe tornare ad assumere connotati di forte instabilità con il ritorno delle piogge e dei temporali sparsi anche se in un contesto di forte variabilità. Insomma, per alcune zone del Paese ci sarà bisogno dell’ombrello mentre in altre aree d’Italia si potrà godere di tempo più clemente.

Articolo tratto da IlMattino.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.