Marina di Eboli: confermata l’eccellenza delle acque

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
La Regione emette l’elenco della balneabilità delle acque marine in  vista della stagione balneare ed Eboli conferma l’eccellenza delle acque  del suo litorale.

L’imponente e decisa azione di controllo ambientale e  monitoraggio di attività e scarichi messa in campo dall’Amministrazione Cariello continua a garantire ad Eboli, al suo litorale, ai bagnanti ed agli operatori turistici acque di eccellenza nelle tre aree della fascia  costiera di Campolongo classificate tra le acque eccellenti.

«La  classificazione di eccellenza delle acque, che si ripete negli anni, ci  soddisfa, ma non ci meraviglia – commenta il sindaco, Massimo Cariello  -. Il controllo di scarichi e reflui in tutto il territorio è stato una  priorità di questa amministrazione.

Un lavoro paziente, che sta seguendo  l’assessore all’ambiente, Emilio Masala, e che ha dato i suoi frutti,  riuscendo a garantire ad Eboli acque limpide, assicurando così  ottimistiche previsioni per la stagione balneare, tutto a vantaggio dei  bagnanti e delle attività turistiche della nostra fascia costiera».

La  classificazione di eccellenza delle acque marine di Eboli è comunque  solo uno dei tasselli di un mosaico destinato a garantire la stagione  turistica e balneare in un’area complessa come quella della fascia costiera.

L’assessorato all’ambiente ha anticipato i tempi  dell’intervento per la pulizia delle spiagge prima della Pasqua,  preparando l’area alla stagione turistica. «Già in questi giorni stiamo
provvedendo, in anticipo, a pulire le spiagge – ribadisce il sindaco  Cariello -. Inoltre, a breve inizieranno i lavori del depuratore, in  queste ore seguiti con attenzione dal delegato alla depurazione, il  consigliere Pasquale Salviati.

Ci facciamo trovare pronti, la nostra  fascia costiera è un tesoro per la città, ne siamo consapevoli e per  questo abbiamo messo in campo ogni sforzo per garantire le attività
estive, la balneazione e la sicurezza ed i risultati sono sotto gli  occhi di tutti.

Sappiamo che è un’area che richiede grande attenzione,  anche per questo mettiamo in campo provvedimenti per la sicurezza con  controlli della Polizia Municipale ed il lavoro del delegato alla  sicurezza Giuseppe La Brocca, anche con l’ordinanza anti prostituzione
grazie alla quale in mattinata sono stati elevate due contravvenzioni».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. E l’eccellenza del vicino entroterra non viene sottolineato? Ma come? Eldorado della prostituzione, spaccio, abusivismo, clandestinità, malvivenza ecc ecc…. 4° mondo altro che mare pulito.

  2. Ma chi ci deve venire sul litorale di Eboli,degrado assoluto come tutta la litoranea. Peccato che tanti KM di fascia costiera non siano mai stati seriamente valorizzati.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.