Pasquetta 2019: al Dum Dum di Paestum la musica di Roy Paci e e Pau dei Negrita

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa

Sarà un Dj Set tutto Rock ‘n Roll, Pura Vida e Love. L’arena sul mare è pronta ad infiammarsi per la festa più esclusiva e travolgente della costiera cilentana, il “Casatiello Day”, la Pasquetta cult che apre la stagione dei concerti del Dum Dum Republic, il beach club che sorge all’ombra dell’antica Paestum, pioniere nella campagna #PlasticFree per l’abolizione della plastica a salvaguardia degli oceani.

Un’ondata di musica, sano divertimento e gioia infinita con un live set che farà sognare e il ritorno dell’unico vero Capitano del Dum Dum, che con la sua tromba e la sua energia riesce a travolgere la platea, tra vibrazioni positive e il feeling esclusivo che riesce a creare con il suo pubblico:  il trombettista, musicista, cantante, producer Roy Paci, direttore artistico del Roymundo Festival, la rassegna dedicata ai suoni del mondo e alle nuove emergenze sonore che ogni estate porta al Dum Dum Republic le personalità artistiche più intense ed emblematiche dello scenario musicale globale. Con lui, on stage, un altro gigante del rock, Pau dei Negrita, reduci dalla strepitosa esperienza di Sanremo 2019. Due icone, due artisti straordinari, insieme, alla scoperta dell’originale progetto “Freak Brothers”.

“Finalmente ritorna Roymundo – esordisce Roy Paci – Dopo un paio di anni d’assenza, riparte alla grande con tutta la potenza e l’energia positiva e i suoni che hanno caratterizzato sempre questa rassegna di musica multiculturale fatta all’interno del Dum Dum Republic. Quest’anno riapriamo le danze con un DJ SET, con mio fratello PAU dei Negrita. Per cui ci vedremo tutti in spiaggia, a Pasquetta. Vi attendono tante sorprese quest’estate, io e Biancaluna abbiamo intenzione di farvi esplodere a Mojto e Rock ’n Roll”.

 “Vi aspettiamo belli potenti, con tanta voglia di ballare su suoni e ritmi diversi dal solito! Alla scoperta dei Freak Brothers”, insiste Pau attraverso  messaggi social indirizzati ai fan.

Insieme hanno realizzato una delle canzoni più belle della storia delle musica italiana, “Gioia Infinita”, inno dell’allegra repubblica indipendente sul mare.

Dum Dum è il suono del cuore che batte e ancora si emoziona. È la riva storica degli spiriti liberi, di sirene e marinai, di poeti e viaggiatori. È la poesia e la bellezza struggente del sole che tramonta a mare, lungo la linea dell’orizzonte tra cielo e terra, scenografia naturale dei concerti. Niente confini, niente barriere, ma piedi scalzi, fiori tra i capelli e il suono che si fa musica.

È il senso della meraviglia, lo stupore, il genio creativo, l’avanguardia sonora, ma soprattutto è il viaggio tra le culture e i popoli, sintetizzato nel claim  “Live, Love and Dance” che ne racchiude la poetica profonda.

“Inizia la stagione con un evento che è da sempre nei nostri  cuori. Ritorna Roy con Pau – sottolinea Biancaluna Bifulco, titolare della struttura balneare –  Per noi sarà tutto un dj set con valanghe e valanghe di rock, ce n’è bisogno. La magia del dum dum è volersi bene ed essere felici! La festa comincia, si aprono le danze. La carovana in giro per il mondo si ritrova sulla nostra spiaggia per l’inizio di una lunga estate di musica e di gioia. Sano divertimento e spirito della meraviglia. Si può vivere di fantasia, lasciandosi travolgere dallo stupore. È proprio l’allegria nella semplicità della scoperta che vogliamo trasmettere ai nostri giovani”.

START

 L’apertura del live in spiaggia lunedì 22 aprile alle ore 16 sarà affidata ai Pu.Ba.La. Selectors, un collettivo di amanti di vinili, in una ricerca disuoni tropicali e latin, tra funk, soul, rock, highlife, afrodisco, cumbia, funanà, samba, bossa nova, forró, batucada e world music.

Dalle ore 18 protagonisti indiscussi della scena saranno  i Freak Brothers  Pau & Roy, quest’ultimo alle prese con il suo primo spettacolo teatrale“Carapace”, scritto a quattro mani con il regista Pablo Solari, che lo vede da marzo in scena come attore oltre che musicista, accompagnato dal Corleone Ensemble.

In 35 anni di carriera, Roy Paci ha realizzato e partecipato a più di 500 Album, collaborando con artisti del calibro di Manu Chao, Mike Patton, Negrita, The Ex, Vinicio Capossela, Gogol Bordello, Macaco, 99 Posse, Daniele Silvestri, Bombino, Caparezza, Hindi Zahra, Ivano Fossati, Subsonica, Piero Pelù, Marlene Kuntz, Frankie Hi-nrg, Tony Levin e tanti altri.

Ha realizzato colonne sonore per cinema, tv e teatro ricevendo vari premi tra i quali il prestigioso Nastro d’Argento e una candidatura al David di Donatello. Con la sua band Aretuska, infuoca i palcoscenici europei e latinoamericani dando vita ad un suono ibrido ma personale che sposa le sue radici mediterranee con ritmi latini come samba e cumbia, così come ska, reggae, R & B e Jazz. I suoi progetti attivi sono Roy Paci & Aretuska, Banda Ionica, Corleone e Orchestra del Fuoco.

A febbraio 2019 ha duettato al Festival di Sanremo con i Negrita sul brano  “I Ragazzi Stanno Bene”, scritto e composto dalla band, che farà parte della raccolta omonima “I RAGAZZI STANNO BENE 1994-2019”, l’album che celebra i 25 anni di carriera: 33 brani che ripercorrono l’emozionante storia della formazione toscana più tre inediti: “I Ragazzi stanno bene”, “Andalusia” e “Adesso basta”: “I Ragazzi stanno bene è un rifiuto. È la non accettazione di certe storture che la società contemporanea ci regala e ci impone ogni giorno – afferma la band – Poter urlare: “Non mi va!”, diventa un fatto altamente liberatorio e alla fine, anche incoraggiante”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.