Sanità: botta e risposta a distanza tra Ministro Grillo e De Luca

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
“In Parlamento abbiamo votato una legge che prevede l’incompatibilità tra la carica di presidente di Regione e quella di commissario. Non è una legge facoltativa, va applicata”.

Lo spiega, soffermandosi sul commissariamento della sanità in Campania, il ministro della Salute Giulia Grillo specificando come, a decidere sul mantenimento del commissariamento, “non sia la politica, non è un ministro o un viceministro a farlo, ma le verifiche fatte ai tavoli di monitoraggio” sui dati dei Lea

La replica di De Luca non si è fatta attendere: ‘Sulla sanità la nostra pazienza è arrivata alla fine. Il solo fatto che il governo continui a parlare di commissariamento è un danno per la Campania. Invitiamo tutti a fare le persone corrette e a non confondere il governo nazionale con la piattaforma Rousseau e con i tweet. Le palle sono le palle, il governo è una cosa seria’ – ha detto il Governatore sulla sua pagina Facebook.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. Che si chiama grillo….? E che speranza avevamo? Cosa potevamo aspettarci, di buono…? Solo strunzat…, e infatti, cvd

  2. Deve commentare l’affermazione del ministro. Ovviamente risponde a modo suo. Stile monologhi LIRATV. non è abituato a discutere VO CUMANNA.

  3. Perché DE LUCA, invece di fare polemiche, non rende pubblici i dati dei LEA che la ministra Grillo dice che sono stati posti a verifica da parte dei tecnici del Ministero della Salute e che non sono in linea con le direttive di legge? Se uno dice bianco e l’altra dice nero, bisogna che qualcuno o qualcosa smentisca – con dati di fatti e documenti alla mano – chi dice la verità e chi no.
    Le chiacchiere dette davanti ai microfoni o le frasi postate sui social, non portano da nessuna parte…
    Quindi, come cittadino della Campania, credo sia doveroso e giusto fare chiarezza sulle affermazioni della Ministro e del Governatore DE LUCA.
    Noi cittadini della Campania siamo stanchi di sentire che a ottobre (o anche prima), finiscono i fondi per le prestazioni e gli esami diagnostici, siamo stanchi di sentire che, nel 2019, tanti nostri corregionali, percorrono migliaia di km per andarsi a curare in Emilia Romagna o Lombarda o Veneto, perché i livelli di assistenza in Campania rasentano quelli dei paesi del 3° mondo ..
    Basta

  4. Il livello della Sanità campana è sotto gli occhi di tutti quelli che per sfortuna devono imbattersi con problemi sanitari (pronto soccorso da incubo, liste di attesa lunghissime, stop convenzioni con sanità privata, etc.). E si ha pure il coraggio di discutere il commissariamento falsando la realtà con dichiarazioni farneticanti. Altro che Commissario qui ci vorrebbero i Carabinieri a gestire la Sanità.

  5. Il commissariamento gli serve ancora per le prossime elezioni… Così finisce di distruggere quel poco di buona sanità che ci è rimasta. Munnezzz

  6. Vada avanti governatore, questi nemici di Salerno si fanno grossi gonfiandosi e scoppieranno come palloni.

    Non manca molto.

  7. Uè ruvese De Luca, ma fatti nu’ self…..da solo però !

  8. La cosa che fa sorridere è che i suoi adepti quando si rivolgono al presidente gli danno del lei. (vedere di caverna). Che sarà sottomissione psicologica. Boh a saperlo.

  9. … solito “miracolato”? non … é…* vada avanti governatore,…. – e questi sono i “tifosi” che non sanno nulla e parlano. Chi è PRIGIONIERO DELLE PATOLOGIE deve essere assistito come una Persona e non con le logiche clientelari della pseudo-politica. Quante cazzate ha sparato e sparerà ancora, … come si vede quando “qualcuno” non ha problemi di salute in famiglia!!! LA COSA CHE LASCIA BASITI E’ QUESTA MANCANZA DI ONESTA’ INTELLETTUALE NEL DOVER PER FORZA “magnificare” ANCHE LE STUPIDAGGINI!!! FATE I CITTADINI E NON I TIFOSI, ANDATE A VEDERE A CONSTATARE COME SI COMBATTE PER AVERE UNA VISITA, PER FARE UN ESAME, PER ESSERE ASSISTITO … COME PER LEGGE DELLO STATO E MORALE.

  10. DOVEVANO FINIRE I VIAGGI DELLA SPERANZA? SEI UN POVERINO E SOLO DIO TI DEVE PERDONARE PER I PECCATI CHE HAI FATTO CON QUESTA TUA BOCCA. VERGOGNATI.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.