Salerno: presentato il restyling di Piazza Alario, ecco il progetto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
20
Stampa
Un articolato progetto di restyling per la riqualificazione di Piazza Alario, è stato presentato stamani presso la sede del Pd in via Manzo a Salerno. L’area sarà completamente rivisitata, dal verde alla pavimentazione, con un parco giochi e giostrine per i bambini. Sui 1400 metri quadrati, quasi la metà saranno ripavimentati con un particolare tessuto “antitrauma” mentre i restanti, con gomma colorata.
“Un’area di aggregazione per famiglie e bambini al centro della città” – ha spiegato il parlamentare dem Piero De Luca, che ha preso parte alla conferenza stampa in cui sono stati illustrati i lavori che partiranno nel prossimo mese di luglio.
Saranno installate 7 panchine, 11 giochi a molla, una struttura plurigioco a due torri, due scivoli, tre altalene, due dondoli e giostrine girevoli. Alla conferenza erano presenti oltre al Parlamentare Pd Piero De Luca, il Segretario Provinciale del Pd Vincenzo Luciano, il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli e l’Assessore Dario Loffredo.
“Questo intervento rappresenta il primo tassello di una serie di azioni amministrative dedicate alla riqualificazione dei quartieri della città. Siamo attenti alle esigenze dei cittadini ed accogliamo con favore le richieste che ci vengono sottoposte operando, grazie anche alla sensibilità dell’amministrazione comunale, in tempi brevi e con progetti concreti”.
“Mentre altre forze politiche sono impegnate a risolvere beghe interne relative ai rispettivi partiti, noi continuiamo a lavorare sul territorio con azioni mirate per far sì che i cittadini salernitani siano orgogliosi di vivere in questa città. Salerno deve continuare a rappresentare un modello amministrativo virtuoso in un momento storico particolare, in cui in altri comuni, ad esempio, sono state aumentate le tasse e le aliquote locali a carico delle famiglie. Non è stato così a Salerno dove invece si continua a lavorare per le famiglie e per i cittadini nei quartieri ed in tutte le zone della città”.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

20 COMMENTI

  1. Ma chi l’ha spiegata Piero o il “sindaco”.
    Trovate i una città del mondo dove la presentazione di un’opera la fa il figlio dell’ex sindaco. A QUALE TITOLO PARLAVA OGGI il figlio dell’ex sindaco?

  2. Ma per quale motivo la presentazione di un progetto di ristrutturazione di una piazza cittadina di fa nella sede del pd e per quale motivo il figlio di De Luca è protagonista di questa presentazione?

  3. Ma perchè il figliol prodigo sta sempre in mezzo ad ogni iniziativa cittadina?perchè non va nelle zone del casertano dove ha riscosso piu’ successo nelle ultime elezioni??!
    Sempre in mezzo pur di farsi pubblicità!

  4. sai che tamarrata che ne viene fuori !.. gomma colorata .. uh mamma…. Quella piazza è bella così com’è, non c’è bisogno di nessuna riqualifiacazione, serve solo ORDINARIA manutenzione degli spazi verdi e pulizia. Nulla di più. Diventerà la solita cosiddetta riqualificazione tamarrissima con lo stupidissimo “verde attrezzato” che non si capisce cosa sia se non quattro strepponi piantati nel cemento di cui nessuno più si curerà.. fino a seeccarsi completamente ed essere inservibili pure per wc dei cani.. Che tristezza. E poi come detto da altri, che c’azzeccano il pd, la sua sede e quei personaggi? Il Comune, casa del popolo cittadino, era inagibile forse???

  5. scusate ma perchè la presentazione di un progetto di una opera pubblica, appaltata da un ente pubblico, è stata fatta nella sede privata di un partito. ma qua siamo completamente senza controllo……

  6. Questo tipo di progetto, per non parlare della pavimentazione, non hanno niente a che fare con la storicità del luogo e neanche con l’antica fontana. Abbiamo un sindaco architetto????????? questo tipo di sistemazione potrebbe andar bene per il lungomare che ormai è zona morta o per il parco del Mercatello. Non capisco perché si debba ancora continuare a fare scempio dell’identità di questa città. Voglio sperare che qualche consigliere di opposizione si faccia sentire insieme a qualcuno della maggioranza come il dott. Naddeo. Fermateli. P.S. un progetto simile venne presentato per parco Galiziano ma fu prontamente rifiutato……..

  7. ha ragione he man…che ca….ci fa questo eletto a Caserta nella riqualificazione delle zone di Salerno?ma perchè…..su Caserta lavora qualche eletto a Salerno? non mi pare,eppure….😂😂😂sit a solita macchietta, menomale che la gente lo ha capito

  8. Ma perché, invece di ossessionarvi su Piero, non dite qualcosa sul progetto?
    Vi piace o non vi piace?
    Forza, dite qualcosa di più costruttivo, invece di ricorrere alle solite beghe!!

  9. Quindi la data di inizio lavori?…..non pervenuta
    Beh… in attesa del futuro prossimo venturo conclamato a parole, da qualche giorno, per tornare al presente, ci sarebbe una gran bella buca apertasi in mezzo alla strada sul Lungomare di Pastena.
    Questi simpatici amichetti del PD ci si andassero a gonfiare il petto, con tanto di selfie, e magari ci facessero cosa intendono farci…

  10. Per la redazione : innanzitutto vergogna per la censura che prontamente usate a chi non “osanna” il figlio del vostro sponsor principale ;
    Rendetevi conto che nonostante la vostra pronta censura, i consensi per il vostro protetto sono sempre meno, ma sempre di meno, meno, meno. …
    Censurate censurate

  11. Ma poi stanno sempre a “riqualificare”. …perché, non sarebbe più semplice e molto più economico fare manutenzioni e pulizie ordinarie invece di lasciare all’abbandono giardini, parchi, verde pubblico, lungomare, ecc?
    Forse perché così operando si può “pappare” qualcosa e spartire la polpetta con le varie ditte, appalti e subappalti vari?
    Invece se viene fatta normalmente la manutenzione e si conserva il bene pubblico, la”mangiatoia” rimane vuota.
    Censurate censurate, ma non si fa così

  12. Ma semplicemente rifare la pavimentazione con materiali normali ed aggiustare le aiuole è chiedere troppo?

    Oltretutto è troppo fuori mano per un parco per i bambini.

  13. noto con piacere dalla foto che almeno state prendendo convinzione che è finito il vostro tempo e avete preparato la valigia, finalmente si va a casa.

  14. Prtusin ogni minestra. Entra in gioco quando c’è da prendere in giro le persone. Si intrufola in manifestazioni che non lo riguardano e per le quali non può fare nulla. Prende in giro le persone facendo promesse che non può mantenere (vedi vicenda Treofan). Il nostro grande sindaco se lo porta dappertutto e noi contribuenti lo paghiamo per stare a Roma a sedersi nei banchi per fare i nostri interessi. Fumogeni a gogò…..

  15. ragazzi calma!!!! tra un mese si vota per l’europarlmento…tra un anno per la Regione Campania…tra due anni per il Comune…sono questi gli appuntamenti nei quali smantellare il sistema familiar-deluchiano

  16. L’altro giorno, in Parlamento, il nostro caro pargolo era tra gli scanni a prendersi beffa di una sua collega intenta a presentare la mozione a favore della cefalea primaria, tema delicatissimo che interessa milioni di persone. Il nostro caro pargolo, fregandosene altamente del rispetto necessario per un tema così delicato , era tra i banchi a fare il monello, sbraitando e sguaiando…credo che il bar, durante le discussioni, dovrebbe restare chiuso.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.