Manifestazione “Porto Aperto 2019”, risposta salernitana a Matteo Salvini?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
Rischia di trasformarsi in un caso politico la manifestazione ‘Porto Aperto 2019’ che sarà presentata alla stampa il 7 maggio nella sede salernitana dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale. Quel giorno saranno presenti il sindaco Vincenzo Napoli, il presidente AdSP Pietro Spirito, il compositore, musicologo e curatore del progetto Pasquale Scialò, direttrice e presidente del Conservatorio di musica Imma Battista e Aniello Cerrato. La manifestazione è organizzata dall’Autorità di Sistema Portuale e da ‘IPD – Italian Port Day – Opening port life and culture to people’. 

Pur non essendo stati ufficializzati i contenuti della manifestazione non è difficile ipotizzare che, nella sostanza, si potrebbe trattare di una risposta in chiave-culturale alla direttiva di governo ‘Porti chiusi’ del Ministro dell’Interno Matteo Salvini. Anche perché sul punto in un recente passato il presidente Pietro Spirito – la cui nomina al vertice dell’AdSP fu perorata dall’allora ministro Graziano Delrio con l’avallo del Governatore Vincenzo De Luca ed oggi giunto a metà mandato – ha sollevato la sua contrarietà dichiarando di non aver ricevuto alcun atto ufficiale da parte del Governo nella direzione della chiusura dei porti. Manifestazione presentata a Salerno città che nel 2016 e 2017, vide lo sbarco di migliaia di migranti.

Fonte www.anteprima24.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. ma che bravo il sindaco poi se ne esce che il lungomare è pieno di bancarelle di abusivi (la maggior parte sono di extra comunitari senza permesso di soggiorno)
    ridicoli a dir poco. A chi pensa di fare lo screzio a Salvini (o al governo) o a noi cittadini
    Fossero almeno migranti che hanno il documenti in regola con regolare permesso di soggiorno e di permesso a vendere ma la maggior paarte sono di altra natura

  2. Caro sindaco Napoli Salerno aspetta con ansia le votazioni comunali, per mandarvi a lavorare , Per quanto riguarda porti aperti, Tutti quelli che fai sbarcare li mandiamo a casa tua, così ti sentirai con la coscienza a posto . Sopratutto adesso che hanno aperto tutti i penitenziari della Libia .

  3. Io oltre ai porti aperti mi preoccuperei della città che amministro, città sporca, piena di buche, il corso è oramai una mulattiera, il lungomare è in degrado continuo, si sta perdendo tutto quello che si era costruito per anni, con tutto il rispetto…..penso che in una città che doveva essere turistica questa è la prima emergenza da affrontare.
    Prospettive nefaste anche in chiave turistica, ci sarà sempre più emigrazioni di salernitani verso il nord Europa, quindi in condizioni di prosperità è giusto preoccuparsi dei porti aperti.
    Bravi, continuate cosi …..il fascismo lo state tirando fuori alla grande.

  4. Caro sindaco, il problema non sono i porti aperti ….il problema è che se arriva una nave fon 2000 persone, non va fatta solo una cerimonia di accoglienza, quelle persone vanno aiutate, indirizzate, controllate…..purtroppo l’acqua è poca ….e i disagi di queste persone allo sbando ricadranno sul popolino che prende il pullman, sulla famiglia ccon il passeggino tra spacciatori e ambulanti, lo volete capire che non siamo in grado di tenere i porti aperti, quando gli altri hanno chiuse le frontiere?
    Lo volete capire che questo modo di fare aumenta il serbatoio di voti di Salvini?
    Volete scomparire?

  5. Abbiamo tanti nostri concittadini che vivono di stenti e miseria,e questi si prodigano per gli altri.Io sono d’accordo all’accoglienza dei veri disperati,ma come padre di famiglia io penserei prima ai miei figli e poi se posso anche agli altri.

  6. ATTENDO CON ANSIA LE PROSSIME ELEZIONI… LE PORTE CHIUSE TROVERETE …LA PACCHIA E’ FINITA E NON AVRETE NESSUN VOTO PIU’. SIETE DEGLI AFFAMA POPOLO

  7. In una città allo sbando, tra degrado e disoccupazione, questi pensano ai porti aperti. E ,oltretutto, con quali risorse? Questi del pd sono veramente dei folli.

  8. Ci avete portato alla rovina, con la politica fatta negli ultimi anni, e ancora avete il coraggio di proporvi per governare enti locali e nazionali. Siete senza vergogna. Ma adesso basta con favoritismi a figli ed appartenenti alla casta.

  9. Come non essere d accordo con TIZIO60! SINISTRA a favore di chi delinque… Di chi arriva in Italia non per disperazione ma per portare disperazione e…

  10. L’autorità portuale è un ente pubblico, appartiene a tutti, ne alla maggioranza ne alla minoranza, ed è estremamente scorretto che facendolo passare come culturale, realizzi una manifestazione politica contro le scelte del governo in materia di immigrazione. oltretutto fuori dai compiti istituzionali. prossime elezioni saranno la tomba di questo regime cattocomunista duro a morire.

  11. Non riuscite ancora a capire che chi scrive e pensa ciò non sono attivisti fascisti di Casapoud, è il POPOLO, POTERE AL POPOLO?
    Lavoro = Zero Servizi Sociali =ZERO Prospettive = Emigrazione
    In questa realtà i radical chich giustamente si battono per l’accoglienza e la condivisione della povertà e dei disservizi.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.