Salernitana e torti arbitrali: Fulvio De Maio attacca i direttori di gara a LIRATV

Stampa
Fulvio De Maio attacca gli arbitraggi dopo le decisioni discutibili di Pillitteri di Palermo in occasione di Salernitana – Carpi. Il noto opinionista se la prende con la classe arbitrale a tutti i livelli. (Video di LIRATV pubblicato sulla pagina facebook ‘Tutto sulla Salernitana’)

 

 

 

8 Commenti

Clicca qui per commentare

  • se la prende con gli arbitri. Durante il programma Linea ai Tifosi ha insistito per tutta la durata della trasmissione sul fatto che non ci fosse l’espulsione di Lopez. Gli consiglio di leggere il regolamento perché il cartellino rosso è sacrosanto in quanto Lopez, secondo la regola scritta, “nega la segnatura di una rete o un’evidente opportunità di segnare una rete ad un avversario il cui movimento complessivo è verso la porta di chi commette un’infrazione”.

  • Evidentemente sordo, ha detto che va cambiata la regola no che non c’e’ra l’espulsione.

  • durante Salerno nel pallone ha contestato la regola che prevede l’espulsione di Lopez, prendendosela comunque con arbitro e quarto uomo (l’unico errore arbitrale è stato non vedere il fuorigioco sul 2-4). Ha infine chiesto dove giocasse prima Lopez, senza farsi la domanda più importante, ovvero chi lo avesse portato a Salerno. Lo ha portato il suo amico DS, quello che, al termine del mercato di Gennaio, disse che tutti gli obiettivi erano stati raggiunti.

  • Stavolta il mitico Fulvietto si è fatto prendere dalla foga e dallo sconforto: l’arbitro ha considerato la chiara occasione da rete, quindi rosso corretto. La leggerezza è solo ed esclusivamente di Lopez che avrebbe dovuto fare concludere l’avversario (peraltro, è tutto da dimostrare che avrebbe segnato).

  • non ho visto la partita (nemmeno in tv). Recuperando oggi le azioni salienti si notano un pò di cose: Lopez fa fallo, è innegabile, ma l’attaccante del Carpi, sembra si lasci cadere appena sente l’appoggio. Se Micai fosse uscito a valanga (ne aveva tutto il tempo), forse non saremmo andati subito in svantaggio; la reazione è stata buona, nonostante l’uomo in meno, che alla lunga ci ha fatto comunque scoppiare; il gol del 2-4 è in palese fuorigioco e in un paio di occasioni, l’arbitro avrebbe potuto sventolare almeno qualche cartellino ai bianchi; il Carpi, dopo il 2-3, ha continuato a spingere come dovesse conquistare la Champions, pur essendo con un piede nella fossa (basta un punto alla quintultima e sono in C..). E non venite a parlarmi di sportività: a Parma e La Spezia, lo scorso anno, ho visto cose vergognose…; Schiavi è stato indegno in almeno 3 dei gol avversari: sarà perché fuori condizione, ma se è messo così, non lo fai giocare. Speriamo di poterci giocare le prossime almeno alla pari, in tutti i sensi…

  • Quando le cose non vanno per il verso giusto ,per tanti motivi oggettivi, non c’è di meglio che prendersela con l’arbitro, troppo comodo così……. Ridicoli.

  • Caro Fulvio l’aspetto dell’arbitro è l’ultimo da prendere in considerazione visto i problemi societari che ci sono…. E poi Antonio Esposito aveva aperto l’editoriale parlando di rispetto che non c’è da parte della società e tu invece hai sviato…. Mi sei un po’ scaduto!!!

  • Giustissima osservazione di Roberto Granata Lopez è stato un “pollo”, che l’attaccante segnasse pressato e col portiere in uscita era un po più complicato.Rigore ed espulsione giustissimi

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.