Serie B: Caso Foggia, se restituito punto ai Dauni, granata in C

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Ultima giornata di Serie B: Palermo, Benevento, Pescara, Verona, Spezia e Cittadella ai playoff, Venezia e Salernitana ai playout, Foggia in C.

Il Lecce è il grande protagonista di quest’ultima giornata di Serie B: i salentini battono lo Spezia e chiudono il campionato al secondo posto e raggiungono il Brescia in Serie A. Il Palermo chiude al terzo posto e accede ai playoff.

Di seguito tutti i verdetti finali del campionato di Serie B.

Con DAZN segui la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

PROMOSSE IN SERIE A

1.Brescia
2. Lecce

Festeggia anche il Lecce nell’ultima giornata di campionato, che con le reti di Petriccione e La Mantia archivia la pratica Spezia nel primo tempo e torna a festeggiare dopo sette anni di attesa, lasciando i playoff al Palermo.

AI PLAYOFF

3.Palermo
4. Benevento
5. Pescara
6. Verona
7.Spezia
8. Cittadella

Emozioni fino all’ultimo minuto nella corsa playoff, dove il Benevento era l’unico protagonista già tranquillo del quarto posto matematico. Missione compiuta per il Pescara, che batte la Salernitana in casa e finisce al quinto posto, mentre il Verona batte il Foggia e sfrutta i passi falsi di Cremonese, Spezia e Cittadella per salire al sesto posto.

La Cremonese crolla a Perugia e dice addio al treno playoff in favore di Spezia (sconfitto sul campo del Lecce) e Cittadella, che rimonta due reti sul complicato campo di Palermo e strappa il punto che vale l’ultimo posto disponibile per sperare nella Serie A.

AI PLAYOUT

  1. Venezia
    16. Salernitana

Clamorosa rimonta da 2-0 a 2-3 per il Venezia di Serse Cosmi, che si risolleva dalla zona rossa con un finale thrilling sul campo del Carpi e guadagna l’accesso ai playout insieme alla Salernitana, sconfitta invece a Pescara. Salvo invece il Livorno grazie al punto conquistato sul campo del Padova: i toscani chiudono al 14° posto con una sola lunghezza sulla zona playout. Ovviamente il caso Palermo e quello Foggia potrebbero riscrivere la classifica. Soprattutto il Foggia al quale se dovesse tornare il punto risalirebbe a quota 38 con Venezia e Salernitana. Per la classifica avulsa proprio Foggia e Venezia ai play-out e Salernitana retrocessa.

RETROCESSE IN SERIE C

17.Foggia
18.Padova
19. Carpi

SERIE B, 38ª GIORNATA – CLASSIFICA

BRESCIA-BENEVENTO 2-3

CARPI-VENEZIA 2-3

CROTONE-ASCOLI 3-0

LECCE-SPEZIA 2-1

PADOVA-LIVORNO 1-1

PALERMO-CITTADELLA 2-2

PERUGIA-CREMONESE 3-1

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Daranno il punto al Foggia, e pure se verrà retrocesso il Palermo, ci sarà il play out contro il Foggia stesso (e anche in questo caso nettamente più scarsi di loro). La verità, purtroppo, è che siamo la squadra più scarsa della serie b e quindi meritiamo nettamente la retrocessione.
    Grazie per averci fatto festeggiare la nostra centenaria storia in questo modo.
    Delusione e tanto tanto dolore.
    VERGOGNA!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.