Alma Salerno, il primo round per la salvezza va al Foligno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il primo round salvezza se lo aggiudica il Foligno calcio a 5. Nella partita di andata dei play-out di serie B, l’Alma Salerno non riesce a portare a casa un risultato positivo dalla trasferta in terra umbra e rimanda l’appuntamento con la salvezza alla gara casalinga interna di sabato prossimo.

Al palazzetto dello sport di Cannara, i padroni di casa si sono imposti con il risultato di 6 a 5, nonostante l’Alma sia riuscita a passare in vantaggio in più di un’occasione, finendo poi per farsi rimontare.

Proprio i granata, nei primi cinque minuti di partita, riescono ad andare a rete per ben due volte con Enrique Franco e Joel Recalde. I primi dieci giri di lancette sono un dominio dell’Alma, che riesce a dar vita anche a numerose occasioni che sono prima sui piedi di Kaio e poi su quelli ancora di Franco, che colpisce il palo.

L’Alma Salerno, come troppo spesso accaduto in questa stagione, si fa del male da sola: grazie ad alcune decisive disattenzioni, il Foligno riesce ad andare in gol due volte e ad agguantare, così, il pareggio. I campani, però, non ci stanno e vanno ancora in vantaggio con Franco su assist del capitano Facundo Galiñanes. Pronta la risposta del Foligno che riesce, ancora una volta, a riagguantare l’Alma Salerno che, però, torna davanti grazie ad Antonio Vuolo, ancora su imbeccata del calcettista argentino.

I primi 20 minuti di gioco si chiudono sul 4 a 4, risultato figlio della punizione che al 16’ regala il nuovo pareggio ai padroni di casa. Il secondo tempo si apre con un’Alma spenta e meno aggressiva di quella vista nella prima parte di gara: questo consente agli umbri di passare, per la prima volta, in vantaggio a un minuto e mezzo dall’avvio di ripresa. Un vantaggio che, incredibilmente, diventa doppio prima che Recalde accorci le distanze per il definitivo 6 a 5.

Un risultato che, in casa salernitana, non soddisfa ma che, anche alla luce dello scarto minimo di gol con cui si è chiuso il play-out di andata, lascia comunque ampi margini di manovra per la gara di ritorno, che si disputerà il 18 maggio al PalaTulimieri di Salerno. La salvezza è ancora in gioco e l’Alma Salerno non ha nessuna intenzione di lasciarsela sfuggire.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.