Autostrade: l’A2 da Fisciano a Fratte a tre corsie, Cgil, “Si faccia in fretta”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
“La notizia dell’inserimento dei lavori di ampliamento a 3 corsie del tratto autostradale A2 Autostrada del Mediterraneo dal km 0 al km 9 (Fisciano – Fratte) nell’elenco delle opere del Decreto Sblocca Cantieri rappresenta un importante punto di partenza rispetto ad una problematica da noi più volte attenzionata ed una auspicabile soluzione ad una situazione attualmente non più sostenibile”. E’ quanto si legge in una nota che arriva dalle Segreterie Provinciali della CGIL di Salerno.

“La CGIL di Salerno insieme alla FILT e alla FILLEA negli anni hanno sottolineato la necessità della realizzazione di questi lavori, poiché questo tratto rappresenta di fatto la porta d’ingresso verso il Meridione d’Italia, essendo la più importante arteria di collegamento tra il Nord ed il Sud del Paese”.

“Al di là dell’elevato flusso viario, che questa autostrada svolgendo un ruolo da vera e propria cerniera, comporta, il suo ampliamento è utile anche alla regolamentazione del traffico urbano. Essa, infatti, assolve: il traffico locale per l’accesso all’Università di Salerno ed il collegamento con importanti comuni quali Baronissi e Mercato San Severino, e con la Provincia di Avellino oltre che l’ingresso alla città di Salerno dalla parte Orientale”.

“Oggi la nostra attenzione è principalmente rivolta ai tempi di realizzazione di questa opera, che destano preoccupazione, poiché, pur rappresentando negli anni una priorità, puntualmente la sua realizzazione è stata fino ad oggi disattesa, poiché la miopia del Governo di centro destra dell’epoca (2008) ha fatto si che ad oggi questi rinvii accumulati hanno determinato una situazione di viabilità non più sostenibile per la stessa messa in sicurezza dell’utenza”.

Vogliamo sottolineare, a tal proposito, l’importanza della sua realizzazione. La messa a norma ridurrà il costo di vite umane, che su questo tratto di strada è registrato. Infatti esso rappresenta, secondo stime ufficiali, il 60% dell’incidentalità di tutta l’Autostrada Salerno Reggio Calabria, e di questa percentuale una ampia casistica è caratterizzata da sinistri con esito mortale”.

“Continueremo a tenere alta l’attenzione affinché quest’opera si realizzi in tempi brevi, poiché si tratta di un progetto strategico ed una grande opportunità di sviluppo e di occupazione per tutto il territorio salernitano”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. E’ stato per anni questo fatto dell”ampliamento del raccordo SA-AV il cavallo di battaglia di un noto mentecatto della politica del bla-bla che è arrivato a diventare addirittura onorevole….ora lo riprendete voi,falliti e magnaccia del sindacato, per giustificare la inutilita’ della vostra presenza e del vostro mignottismo pseudo militante….casta ormai radicata e parassita ai DANNI DEI VERI ITALIANI e italiane che si spaccano il culo a trovare e sopratutto mantenere un lavoro che permetta una vita dignitosa….nascera’ e sorgera’ qualcuno che vi spazzera’ via inquadrando il popolo italiano verso un futuro migliore e protagonista.

  2. … collegare la barriera di M.S.Severino a Battipaglia?
    Invece di una strada rattoppata ne abbiamo due, una nuova per il traffico nazionale e una per il traffico locale.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.