Scontri tifosi Lazio-Polizia prima di finale C.Italia: incendiata auto vigili

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La finale di Coppa Italia tra Atalanta e Lazio non comincia nel migliore dei modi. Secondo le ultime notizie, infatti, ci sarebbero stati scontri tra gli ultrà biancocelesti e la Polizia all’esterno dello Stadio Olimpico. I tifosi avevano i volti travisati e, dopo aver lanciato oggetti e bottiglie molotov contro le forze dell’ordine, hanno incendiato una macchina della Polizia Municipale nei pressi di Ponte Milvio. A quel punto è partita una carica di alleggerimento da parte della Polizia, chiamata a rispondere anche con gli idranti per placare la tensione. I sostenitori bergamaschi sono già entrati quasi tutti all’interno dell’impianto che ospiterà il match. Non c’è stato contatto tra le due tifoserie. I due vigili che si trovavano nell’auto che ha preso fuoco sono stati entrambi trasportati in ospedale: uno per intossicazione da fumo, l’altro per una ferita all’orecchio. Sono stati colti di spalle mentre risalivano in auto e quando è iniziato il lancio di bottiglie e oggetti si sono chiusi in macchina. Poi gli ultrà hanno anche lanciato dei fumogeni che hanno innescato il fuoco.

In via Amulio inoltre, nei pressi della sede storica degli Irriducibili della Lazio, nel pomeriggio è stata fermata e controllata un’auto al cui interno i poliziotti hanno trovato 78 torce manna, 45 rambo k33, 16 monocolpi pirotecnici, una batteria pirotecnica da 100 colpi, un paio di forbici, una lama portatile occultabile e un pezzo di legno di 45 centimetri. Due le persone fermate, una delle quali il conducente della macchina, entrambe del gruppo degli ultrà laziali. Uno dei due è già destinatario di daspo. In duecento, per lo più tifosi laziali, si sono radunati – da Ponte Milvio diretti verso la curva nord – attaccando il contingente del Reparto Mobile sul posto. L’ultima di tre cariche di alleggerimento, pochi minuti fa, davanti alla Farnesina. Almeno 30 le bombe carta fatte esplodere in strada.

Fonte SkySport

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.