Galliani contro decisioni Lega B: “Grave modificare regole in corso”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Il caso play-out annullati è sbarcato anche sulle aule del Parlamento: i cinque stelle foggiani Lovecchio Pellegrini, rispettivamente in Camera e in Senato, nei scorsi giorni hanno discusso il controverso caso accaduto al termine del campionato di Serie B.

Anche Adriano Galliani, vecchia conoscenza del mondo calcistico, ha contestato duramente la decisione del Consiglio Direttivo della Lega B. L’ex amministratore delegato del Milan, assieme al senatore Vitali, ha detto a Palazzo Madama: “Modificare le regole a torneo concluso è a parere degli interroganti di una gravità inaudita e senza precedenti, e dimostra una gestione rigida e, per tale ragione, è inopportuno condannare ulteriormente il Foggia calcio, che ha già subito una penalizzazione di 6 punti, che ha pregiudicato una salvezza comunque raggiunta sul campo; il sindaco della città di Foggia ha dichiarato di essere letteralmente indignato per un comportamento che calpesta i tifosi, la società ed una comunità sportiva, che in questo campionato è stata tra le più importanti, anche in termini economici, per la serie B; giova ricordare, oltretutto, che la lega l’estate 2018 ha lasciato trascorrere quasi un mese prima di decidere con quante squadre dovesse disputarsi la serie B. Oggi, invece, ha impiegato appena qualche ora per stracciare le regole ed annullare i play out, stabilendo chi debba essere favorito e chi danneggiato dalla sentenza con la quale il tribunale federale ha disposto la retrocessione del Palermo“.

Fonte foggiacalciomania.com

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Dispiace x Galliani ma deve rivedere le regole tenendo presente che il Foggia ha gravi inadempienze e che i 6 punti di penalità non sono adeguati appunto alle irregolarità.
    Sia chiaro che tutti i tifosi hanno ragione ma detto questo tutti allora non rispetterebbero più i regolamenti tanto al massimo si ricevono punti di penalizzazione.

  2. Tutto lo schifo che hanno fatto lui e Berlusconi e parla pure. L’anno che siamo retrocessi dalla serie a, fu per colpa del Milan, che spinse la vittoria del Perugia a Udine, e ci fece trovare vierchowood e un Piacenza che affrontava la partita della vita
    Salerno non dimentica. Mo tutti parlano. Io sono schifato dalla società e dal campionato della Salernitana, ma onestamente abbiamo subito retrocessioni e fallimenti, non Edo xké palermo e Foggia che hanno torto, non debbano lo stesso subire.

  3. Secondo il ragionamento di questo signore adesso a Salerno può tornare anche joseph cala’…. falsifichiamo i bilanci e compriamo Messi e Ronaldo e l’anno prossimo vinciamo la champions!!!! Ma nessuno dice che Palermo e Foggia non solo si sono iscritte irregolarmente al campionato di B ma che inoltre indebitamente hanno anche percepito svariati milioni di euro per diritti tv e quant’ altro!!!

  4. A protestare,invece di fare inutili commenti sulla Salernitanoa, dovrebbero essere quei quattro PECORONI degli avellinesi per essere stati fatti fallire per cose molto meno gravi di quelle compiute da Palermo e Foggia!!!!

  5. Parla proprio Galliani ..quello che fece il suo Milan per vincere lo scudetto..la lettera del”pentito”a Famiglia Cristiana…uno dei peggiori,che giustamente adesso raschia il fondo in Lega Pro col Monza.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.