Vietri, Scannapieco: «Impegno per frenare erosione costiera»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
«La Spiaggia di Marina di Vietri ha perso 9 metri in due anni, ci impegneremo per arrestare l’erosione costiera, puliremo quotidianamente la spiaggia libera e contrasteremo   l’inquinamento ambientale con maggiori controlli». Lo afferma Antonella Scannapieco candidata sindaco a Vietri sul Mare con la lista ‘L’Alternativa’ nel corso di un  incontro con i proprietari degli stabilimenti balneari

La Scannapieco, dopo aver ascoltato le richieste degli operatori turistici di Marina di Vietri, ha manifestato la  volontà di impegnarsi con la lista L’ALTERNATIVA, nel dare risposte concrete e  migliorare la qualità dei servizi per cittadini e turisti.

In primis, afferma la Scannapieco, si deve agire  per arrestare il fenomeno dell’erosione costiera che ha visto arretrare  nell’ultimo biennio, di ben 9 metri la spiaggia di Marina di Vietri,   effettuando studi di fattibilità su come bloccare l’erosione della costa. Altro tema trattato è stato quello degli scarichi illegali nel fiume Bonea, dove la candidata sindaco Scannapieco prevede maggiori controlli in sinergia con il comune di Cava anche per il tratto di competenza cavese che a sua volta affluisce nel fiume Bonea.

Per la manutenzione delle spiagge libere, continua la Scannapieco, garantiremo la pulizia quotidiana non solo dell’arenile  ma anche dei bagni che ad oggi, visto lo stato di degrado in cui versano, non possono essere chiamati bagni. Per il problema del parcometro, afferma ancora la scannapieco, attiveremo l’APP parcheggio perché è inconcepibile che nel 2019 una persona possa parcheggiare solo se in possesso di monetine.

Per quanto riguarda il grande problema  dei Due Fratelli, simbolo di Vietri sul Mare, che a causa sia dell’erosione costiera che dell’ intervento dell’ uomo che   per raccolta illegale del dattero continua a spicconarne la base provocandone una futura probabile caduta, il mio impegno, afferma scannapieco sarà quello di interagire con tutte le autorità competenti in modo da poter mettere a segno azioni volte alla tutela di un simbolo storico della Costiera Amalfitana.

Per l’inquinamento del mare e nello specifico per i rifiuti galleggianti attiveremo nell’immediato l’utilizzo degli spazzini del mare per evitare che gli stessi rifiuti si riversino sulla battigia, mentre a  tutela della salute dei bagnanti doteremo Marina di Vietri di una postazione fissa di soccorso con a bordo il defibrillatore ed attiveremo anche un soccorso  diretto via Mare  con il porto di Salerno.

MEP (Messaggio elettorale a pagamento)

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.