Sorpreso con una ‘lucciola’ in Litoranea: 500 euro di verbale per un contadino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Lotta serrata sulla litoranea salernitana nei confronti della prostituzione. Super lavoro da parte dei vigili urbani soprattutto quelli del comune di Eboli. Ultimo episodio in ordine di tempo quello di un bracciante agricolo che forse dopo la sua giornata lavorativa voleva “trascorrere” una mezz’oretta con una avvenente lucciola dell’Est. Pronta la pattuglia della municipale che visto l’uomo avvicinarsi alla prostituta e l’ha subito fermato e sanzionato. Per lui, un 50enne di Montecorvino Rovella 500 euro di verbale come prevede l’ordinanza sindacale mentre la donna è stata identificata.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Multa illegittima , manca flagranzi del reato ammesso che sia tale a meno che non si dimostri che non puoi fermarti a chiedere un’informazione.

  2. non è una multa ma un’estorsione. come detto da altri, non è dimostrato in alcun modo che stesse contrattando prestazioni sessuali, né che la signora fosse una prostituta, né che stessero commettendo atti osceni in luogo pubblico. Quindi spero che faccia le dovute denunce e i dovuti ricorsi, anche per eventuali violazioni di privacy, soprattutto per quei “sindaci-sceriffi” che pensano di fare giustizia pubblicando volti e sputtanando persone come solo un bullo di quartiere può fare. Questa presunzione di colpevolezza deve finire, non se ne può più. Lo Stato negli ultimi anni, anche fiscalmente, prima di accusa a caxxo e poi chiede a te di presentare giustificazioni! eh no! è chi accusa che deve dimostrare le accuse, altrimenti è troppo facile …
    Spero che vengano denunciati i vigili e il sindaco che ha fatto l’ordinanza anche per questo: avvicinare una persona non è un reato e non può esserlo! né si può affibbiare il marchio di prostituta a una solo per il fatto di stare in strada con minigonna. A maggior ragione per il fatto che la prostituzione in italia NON è reato. Denunciate, se potete. Questi sindaci e e vigili dovrebbero pensare ai reati veri, furti, traffico bloccato, illeciti contro la Cosa pubblica e contro le persone, non alle stupidaggini che non ledono nessuno.

  3. Del fatto che rischiando “problemi” di immagine o apparenza il malcapitato paghi e zitto. Fare ricorso euivarrebbe a rendere eventualmente noto il verbale e pur non essendoci alcun reato si tende ad evitare.
    Peggio dei truffatori, Vergogna

  4. Ringraziando dio nn ho bisogno di fare sesso con una prostituta , ma se dovessero fare a me una multa del genere finirei su tutte le tv italiane perche è una vera truffa studiata sul fatto che nessuno vuol far sapere alle mogli ecc quello che è successo e in silenzio paga. Questa è L Italia , si alza un idiota e formula una legge , loro invece nn vengono mai visti perché le prostitute vanno direttamente negli alberghi dove i porci politici aspettano

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.