Legambiente e Comune Pontecagnano presentano Distretto Economia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Sarà presentato presso l’ex Tabacchificio Centola, mercoledì 22 maggio alle ore 16.30, il Distretto dell’Economia civile di Pontecagnano. L’iniziativa è promossa da Legambiente e dal Comune di Pontecagnano-Faiano e prevede l’avvio di un percorso per promuovere processi di sviluppo locale attraverso la co-progettazione tra pubblica amministrazione, imprese, enti del terzo settore, scuola e università, cittadini.

«A pochi passi dalla città natale di Antonio Genovesi, Castiglione dei Genovesi, prende vita il terzo Distretto dell’Economia civile d’Italia, il primo in Campania» è il commento di Legambiente «un processo per far emergere le potenzialità del territorio e promuovere uno sviluppo che riguarda contemporaneamente le dimensioni sociali, culturali, economiche e ambientali» continua.

Il Comune di Pontecagnano ha istituito il Distretto con la delibera N.° 18 del 21/02/2019, un provvedimento utile a riconoscere e a sostenere questo processo. L’idea è quella di coinvolgere i diversi attori dell’Economia civile – Pubblica amministrazione, imprese, enti del terzo settore, scuola e università, cittadini – per produrre bene comune, «fiducia», «mutuo vantaggio», «pubblica felicità» per utilizzare le parole di Antonio Genovesi.

Interverranno: Enrico Fontana Responsabile ufficio Economia Civile Legambiente, Francesca Ferro Direttore Legambiente Campania, Carlo Andorlini Legambiente, Angelo Buonomo autore mappe di comunità, Giuseppe Lanzara Sindaco di Pontecagnano. Nell’ambito dell’iniziativa sarà presentato il percorso del Distretto dell’Economia civile, che ha tra gli obiettivi quello di attivare un tavolo al fine di coinvolgere i comuni Picentini, e le mappe di comunità della città di Pontecagnano, una ricerca sociale che propone una nuova lettura del contesto al fine di far emergere le potenzialità inutilizzate del territorio.

«Abbiamo sposato da subito l’idea e la proposta di instituire il Distretto nella nostra città» dichiara Carmine Spina, Assessore all’Ambiente del Comune di Pontecagnano «un contenitore utile ai diversi attori che a partire dalla sostenibilità ambientale e dalla valorizzazione delle risorse del territorio intende aprire la strada a un nuovo processo di sviluppo locale e di produzione del bene comune» conclude.

Gli fa eco il Sindaco Giuseppe Lanzara «Ringraziamo Legambiente per averci stimolato ad attivare questo percorso attraverso il quale vogliamo intraprendere nuovi progetti partecipati per creare circuiti virtuosi ed etici che generano veri e propri processi economici». Conclude la nota a firma di Legambiente e Comune di Pontecagnano-Faiano.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.