Napoli: muore soffocato da pezzo di pizza, i familiari “poteva essere salvato”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“Riteniamo giusto che il commissario straordinario della Asl Napoli 1 Ciro Verdoliva abbia aperto un’inchiesta interna per chiarificare la dinamica ed eventuali responsabilità in relazione alla morte di un paziente all’ospedale San Paolo determinata dal soffocamento a causa di un pezzo di pizza. Secondo quanto lamentato dai familiari il paziente poteva essere salvato e i ritardi nelle manovre salvavita avrebbero provocato il decesso”.

Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi e membro della commissione Sanità Francesco Emilio Borrelli sull’episodio verificatosi sabato sera presso l’ospedale di via Terracina.

“Abbiamo inviato una nota all’Asl chiedendo di sospendere preventivamente i medici coinvolti, nell’attesa di conoscere i risultati dell’inchiesta interna. Qualora emergano delle responsabilità chiederemo all’azienda sanitaria di procedere con la massima severità nei confronti di coloro che non hanno garantito le cure nel modo più efficace possibile”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.