Regata delle Repubbliche Marinare. Sabato 1 giugno a Venezia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Partito il conto alla rovescia per l’attesissimo appuntamento con il Palio delle Repubbliche Marinare, che quest’anno si svolgerà aVenezia sabato 1 giugno. In occasione dell’evento, a metà tra la rievocazione storica dei fasti delle quattro regine dei mari e la competizione sportiva tra i galeoni, Amalfi chiama a raccolta cittadini e appassionati per manifestare sostegno e vicinanza agli atleti che che parteciperanno alla regata storica in programma sulla laguna di San Marco.

L’appuntamento è per giovedì 23 maggio alle ore 17.30 presso il Salone Morelli di Palazzo San Benedetto, dove il sindaco Daniele Milano e i componenti del comitato cittadino presenteranno l’equipaggio, diretto dall’allenatore Antonio La Padula e daltimoniere Vincenzo Di Palma, che sarà chiamato a difendere i colori di Amalfi ad un anno esatto dalla spettacolare e avvincente vittoria sul bacino di Genova Prà.

Quest’anno, per effetto di una decisione unilaterale che ha lasciato poco spazio a qualsiasi tentativo di trattativa, la regata si svolgerà per la prima volta nella sua storia di sabato (ore 19), mentre la sfilata del corteo storico è stata anticipata a venerdì 31 maggio (ore 18.30) con partenza da Piazza San Marco e arrivo a via Garibaldi.

«Non abbiamo assolutamente condiviso la scelta di tenere la regata di sabato 1 giugno soprattutto perché maturata soltanto il 17 aprile – spiega il sindaco di Amalfi, Daniele Milano – Fatto, questo, mai accaduto prima nella storia del Palio.

Questa circostanza ci ha costretto, ad un solo mese dalla manifestazione, a dover cambiare buona parte dell’equipaggio che sino a quel momento si stava allenando per disputare la gara. Costringe inoltre il nuovo equipaggio che gareggerà a Venezia ad avere pochissime uscite in mare per trovare il giusto “assieme” in barca.

Nonostante tutto, sono certo che gli atleti che difenderanno i colori di Amalfi daranno comunque il massimo. Per questo motivo invito tutti gli amalfitani e gli appassionati della Regata Storica a partecipare alla cerimonia di presentazione degli atleti per far sentire il calore della città al nostro equipaggio»..

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.