Pontecagnano: razionalizzazione e dimensionamento uffici scolastici

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
L’Amministrazione Lanzara si esprime in favore delle procedure di razionalizzazione e dimensionamento degli istituti scolastici del territorio.

A fronte di una serie di tavoli tecnici con i Dirigenti dei vari plessi, con cui si è avviato da tempo un dialogo rispetto a questa tematica, è emersa la necessità di predisporre un piano di riorganizzazione dei ben diciotto edifici che ad oggi ospitano le migliaia di studenti e docenti che vivono e lavorano a Pontecagnano Faiano.

L’operazione, che sarà portata in Giunta, prevederà una riduzione del numero di strutture ospitanti le classi. Le restanti saranno destinate a servizi di pubblico utilizzo, fra cui centri polivalenti, Uffici o comunque presidi della socialità, da destinare agli abitanti del centro quanto delle periferie.

Per riqualificare gli edifici, saranno richiesti finanziamenti per milioni di euro, da investire in interventi connessi all’adeguamento sismico, al risparmio energetico, all’ampliamento delle aule, al miglioramento degli spazi dedicato allo sport.

Una rivoluzione, strutturale ma non solo, che così è stata commentata dal Sindaco Giuseppe Lanzara:

“Come preannunciato nel programma elettorale condiviso e votato dai cittadini, intendiamo ammodernare il concetto di scuola ed adeguarlo agli standard europei, che prevedono l’idea di un vero e proprio campus, ossia una cittadella dello studio, del pensiero, dell’attività curriculare quanto extracurriculare, in cui fornire agli alunni nuove possibilità di confronto e di crescita.

Naturalmente ciò non avverrà mai a discapito dell’offerta formativa, delle consolidate autonomie esistenti e del diritto allo studio, che sarà sempre e comunque garantito a tutti.

E’ anche chiaro che saranno potenziati i servizi in favore delle famiglie, in modo da sostenerle nel progetto di cambiamento. La nostra è una scelta coraggiosa che  porterà i suoi benefici alla collettività, la quale disporrà in tempi ragionevoli di aree rinnovate ed accessibili, nell’ottica di una ridisegnazione della città di Pontecagnano Faiano”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.