Rubarono in due scuole a Castel San Giorgio: arrestati i ladri

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Avevano rubato computer dal valore di oltre 17mila euro in due scuole di Castel San Giorgio ma alla fine, dopo aver seminato il panico in mezza Campania, i due ladri sono stati finalmente arrestati.  Lo scrive Punto Agro News

Per due giovani di Somma Vesuviana arriva il divieto di dimora nel comune di appartenenza. Sono due individui già noti alle forze dell’ordine, ritenuti responsabili dei due furti messi a segno il 23 e 27 novembre scorsi ai danni degli istituti scolastici Vanvitelli e De Sanctis.

Il provvedimento è stato emesso dal gip presso il tribunale di Nocera Inferiore. Secondo i carabinieri della stazione di Airola che hanno condotto le indagini i due, di 23 e 38 anni, tra il 21 ed il 27 novembre avrebbero messo a segno vari colpi in più istituti scolastici.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.