Salvini invia lenzuola al Cardarelli, De Luca: «Le regali ai balconi di Italia»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
28
Stampa
Matteo Salvini dispone l’invio all’ospedale Cardarelli di Napoli di 2.500 completi letto e 500 lenzuola monouso, ma il Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca ordina il blocco del ‘regalo’.

E’ scontro politico sul caso esploso nel più grande ospedale del Mezzogiorno: a causa dello sciopero indetto dagli addetti della American Laundry, la società che ha l’appalto per la lavanderia della Asl Napoli 1 ma che è stata colpita da interdittiva antimafia, la dotazione di lenzuola pulite si è ridotta all’osso e così il direttore generale Anna Iervolino, per evitare di ritrovarsi senza biancheria pulita rispetto all’elevato numero di ricoveri che il Cardarelli sostiene ogni giorno, ha fermato i ricoveri non urgenti.

Alla notizia che ieri ha tenuto banco sui siti dei principali quotidiani Matteo Salvini ha risposto con l’invio di forniture. Ma, a sorpresa, il Governatore della Regione Campania ha fermato i pacchi-dono nel centro di assistenza di pronto intervento del ministero dell’Interno nel Casertano.

«Non c’è stata e non c’è stata alcuna emergenza. Le lenzuola, Salvini, può sempre regalarle ai balconi d’Italia perché la richiesta è ormai da record», ha sbottato De Luca, pungendo Salvini sulla ‘protesta delle lenzuola’ contro il ministero dell’Interno dopo i casi di rimozione di ‘lenzuola-striscione’ coi quali si esprimevano dissenso verso il leader del Carroccio.

Poi De Luca ha alzato i toni: «Non sappiamo chi è la ‘fonte del Viminale’ che ha prodotto la nota diffusa dalle agenzie – aggiunge – trattasi di un perfetto idiota. L’ospedale Cardarelli non ha rallentato assolutamente nulla. Non c’e’ stata e non c’e’ alcuna emergenza, sono state attivate da parte del commissario solo alcune azioni prudenziali.

Per risolvere le vere emergenze, faccia il Viminale quello che e’ suo dovere fare: individuare e sanzionare quelli che interrompono pubblici servizi, mettendo in atto iniziative ricattatorie sulla pelle dei malati».

La replica di Salvini non si è fatta attendere: «E’ sorprendente la reazione del presidente De Luca: abbiamo prontamente offerto un aiuto al Cardarelli, a dimostrazione dell’attenzione e della concretezza del Viminale. Le lenzuola sono pronte: se la Regione cambiasse idea, siamo qui. De Luca insulta ma non mi offendo: non risolve i problemi, sta per essere sfrattato e capisco il nervosismo».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

28 COMMENTI

  1. In effetti è vero, caro de Luca, in Campania ci vorrebbe un altro governatore, no lenzuola nuove….

  2. Bravo De Luca!…sei Grande!..la propaganda è arrivato ad un punto miserrimo!..Non abbiamo bisogno delle elemosina!

  3. Salvini e Di Maio hanno avuto la capacità di riconsiderare De Luca come l’unico politico decente che vi sta in Campania…sarei curioso di conoscere le alternative presentabili

  4. Proprio stamane ero al Cardarelli per prestare servizio.Non vi è alcuna emergenza,poteva esserci il rischio visto che la ditta fornitrice era stata bloccata per un.interdittiva antimafia che aveva provocato uno sciopero dei dipendenti che poi è rientrato.Se poi dobbiamo favorire la propaganda di taluni presonaggi,soprattutto a scapito della dignità di noi campani,preferisco mille volte il governatore

  5. X Pluto, hai letto con attenzione l’articolo?Non credo. Fate i saputelli ma non riuscite a leggere con attenzione!

  6. X pluto
    Ma hai letto il motivo della mancanza delle lenzuola?
    Sciopero dei dipendenti del fornitore.
    Cosa c’entra l’attività del governatore?
    Sei assurdamente politicizzati ed esprimi pensieri che non hanno alcun legame con l’accanimento.

  7. Caro governatore De Luca, non hai idea dello schifo delle nostre strutture…bisogna passarci (senza raccomandazioni) per credere…

  8. Voi non avete capito, le ha rifiutate perchè le stanno producendo di chicchissime pierino ed enzadapastena!

  9. Bene De Luca che ha spiattellato in faccia al ministro delll’interno,ora diventato anche ministro della sanità grazie agli amici 5s, quello che noicampani pensiamo

  10. x io voto lega e che ignorante sei tu! leggi bene l’articolo, se ne sei capace, di ragionare con il tuo cervello!!!

  11. Gino e BastaSoprusi, ricordo bene quello che aveva scritto pluto prima che fosse censurato (haahaahha e poi il pd accusa altri di censure!), non ci stava nulla di contrario a quanto detto nell articolo. il fatto che la causa sia il blocco di una ditta a causa dellantimafia non vuol dire nulla, il problema è: mancano o non mancano ste lenzuola?? se mancano allora non c’è motivo logico di rifiutarle, se non mancano allora che si spieghi perchè e chi ha diffuso questa notizia falsa. ma pluto non aveva scritto niente di molto diverso da questo, però è stato tagliato dai paladini della libertà di espressione e contro le censure! ahahhaahh rido, posso?

  12. Ma perché il governatore non ha risolto il problema comprando le lenzuola da un altro fornitore per gestire l’emergenza? Invece di agire si girano i pollici. In altre occasioni, dove c’era interesse, si sono fatti decreti urgenti per risolvere il problema. Ora invece si alzano le mani e si riducono i ricoveri. Ed il problema si ribalta sulla povera gente. Anche io potrei fare il governatore con questo approccio. Vergogna…..

  13. Due piccioni con una fava: caro governatore il capitAno ti manda lenzuola che un ospedale non avendole è costretto a chiudere “l’ostello” che vergogna.

  14. Caro Salvini ti faccio la lista della spesa per quello che serve a Salerno ( delle Altre città poco mi importa essendo pisciaiuolo originale e certificato doc ) :
    Pulman che permettano di avere un servizio trasporti almeno da 3 Mondo ( ora siamo al 4° o 5°)
    Servizio assistenza Sanitaria almeno da 10° mondo (Ora siamo almeno da 22° mondo)
    Servizi Pulizia Città (siamo fuori classifica)
    Edilizia Scolastica
    Impianti Sportivi ( Abbiamo solo il Palasport che ogni tanto ospita partite NBA)
    Classe Politica ritta ed al servizio del Cittadino non della Famiglia ( Mi spieghi perchè pier piero eletto, parola grossa, a Caserta partecipa alle manifestazioni del Comune di Salerno)
    Giornalisti seri e competenti : Non cronisti prostrati al servizio delle fritture.
    Come vedi stamm arruvinat quindi tutto quello che mandi ci va bene.
    di contro ti restituiamo la Famiglia …….tu che puoi mandali in Benelux Grazie

  15. Che figuraccia De luca.. ecco che significa dare in appalto i sevizi a terzi… a Salerno realtà simili sono all’ordine del giorno,la Regione Campania faccia qualcosa per eliminare questo spreco di denaro pubblico

  16. Meglio De Luca dei 4 politicanti governativi che non ci appizzano niente con lavCampania e di quei 4 fessi che li sostengono

  17. Mettiamoci nei panni di chi è in attesa di un ricovero da mesi, il solo fatto che gli venga rinviato il ricovero è pazzesco! Allora occorre fornirsi una scorta importante che possa superare la mancata fornitura oppure accettare il regalo di salvini……..

  18. Lenzuola, striscioni, selfie, ma dove siamo arrivati? Onestamente preferirei avere dalle testate giornalistiche notizie più reali e senza fare pubblicità a nessuno.!A noi cittadini interessa come dobbiamo affrontare le difficoltà socio economico. Parliamo di progetti, di idee ecc e non di notizie interne all’amministrazione pubblica. Ma questa é un’altra storia, la verità é che non cambierà mai nulla. Ognuno pensa al proprio tornaconto….Saluti a Salvini e De Luca

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.