‘Ridatemi lʼagenda in cui racconto il cancro di mio figlio’, l’appello di una madre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Da ormai un anno a questa parte appuntava, con meticolosità, su una piccola agenda blu tutto il percorso oncologico del figlio, che a 7 anni sta combattendo contro un tumore cerebrale.

Il racconto di un anno di lotta contro la malattia è, però, andato in fumo: topi d’auto, nel parcheggio di un centro commerciale a Roma, hanno svaligiato l’auto che avrebbe riportato mamma Valentina e il piccolo Lorenzo a casa, a Vibo Valentia, dopo le cure all’Ospedale pediatrico Bambino Gesù.

In una borsa c’era quell’agenda blu, diventata il diario della malattia. “Vi prego, – chiede la madre su Facebook, – aiutatemi a trovarla, per me è importantissima”. “Vi prego, – è, poi, l’appello rivolto ai ladri, – lasciatela ovunque qualcuno possa ritrovarla e ricontattarmi”.

#ritroviamolagendinadilorenzo è l’hashtag che accompagna l’appello social di mamma Valentina. “Nella mia borsa c’era una piccola agenda blu – si legge ancora, – dove da giugno dell’anno scorso c’era appuntato tutto il percorso oncologico di mio figlio, ogni minima cosa… Di quella cosa dovete farvene? Vi prego aiutatemi a trovarla, per me è importantissima. L’agendina è blu e intorno vi è legato il rosario della Madonnina del Miracolo”.

Su quelle pagine la donna ha iniziato a scrivere dal giorno della diagnosi del tumore del bimbo. E 24 ore dopo la scoperta del cancro, raccontava già dell’intervento, come riferisce Il Quotidiano del Sud; successivamente è stata la volta dei cicli di chemio e radioterapia a cui il piccolo è stato sottoposto a Roma.

La lotta di Lorenzo è così anche la lotta della sua mamma. E Valentina vorrebbe continuare a raccontarla ripartendo dall’ultimo punto messo su quell’agenda blu

Fonte TgCom

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.