Elezioni: le scelte dei salernitani. Ecco chi va in Europa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il Movimento Cinque Stelle si conferma primo partito in Campania con il 33,86%, ma anche in Campania sfonda la Lega che arriva al 19,20%.

I dati degli scrutini in Campania segnano un’enorme crescita del partito di Salvini che un anno fa, nel collegio Campania 1, si era fermato al 2,89%. Netto il, calo del M5S, che alle politiche 2018 aveva toccato il 54,13%, mentre rimonta il Pd che passa dal 12% del 2018 al 19%, ma anche in Campania è dietro la Lega, seppur di poco.

Sensibile calo anche per Forza Italia, che si attesta al 13,65%, mentre Fratelli d’Italia porta a casa il 5,82%.

Bassa l’affluenza in Campania, dove è andato alle urne il 47,62% degli elettori.

Nella città di Napoli, la Lega di Salvini raccoglie il 12,36% dei voti ed è il terzo partito dietro il Movimento Cinque Stelle, al 39,86% (che in città conferma il suo primato con oltre 400 mila preferenze) e al Pd, che chiude al 23,29%, andando oltre le 200 mila. Lega e Forza Italia divise da poche migliaia di voti. A Salerno città Lega terzo partito con il 19,07% dietro a Movimento 5 Stelle 23,48% e Pd 27,35%

Matteo Salvini è stato il candidato più votato in provincia di Salerno. Il suo nome infatti è stato scritto da oltre 29mila elettori, portando il vicepremier al primo posto. Molto dietro il futuro eurodeputato in quota Partito democratico Franco Roberti, che è stato scelto da 23mila votanti.

Ha retto sostanzialmente il tandem con la candidata Anna Petrone, che però si è fermata a 18mila preferenze. Tremila in più di Silvio Berlusconi, più votato in Forza Italia e quarto in assoluto a livello provinciale con circa 15mila voti. Più staccato Antonio Ilardi, uno dei volti nuovi del partito degli azzurri, che si è fermato a 3.226 voti.

La Lega salernitana ha sostenuto in massa anche Lucia Vuolo. L’ex rettore dell’Università Aurelio Tommasetti si ferma ad un passo dalle 10mila preferenza.

Nei 5 Stelle testa a testa tra Vito Avallone ed Enrico Farina, con il primo più votato per appena 10 preferenze su oltre 10mila 500, mentre l’uscente Isabella Adinolfi si è fermata a un soffio dalle 9mila.

Numeri importanti anche per Fratelli d’Italia, dove svettano le preferenze per la leader nazionale Giorgia Meloni (12.847) e Carmela Rescigno (11.997), che si è posizionata davanti al battipagliese Ugo Tozzi (9.430).

Niente da fare invece per +Europa: l’ex rettore Raimondo Pasquino si è fermato a 4.668 voti, una ventina in meno della più votata che è statata Simona Russo, e subito prima della candidata Alessandra Senatore, che è stata sostenuta da 2.110 persone.

I VOTI SU BASE PROVINCIALE

LEGA – SALVINI

 

MOVIMENTO 5 STELLE

 

PARTITO DEMOCRATICO

 

FORZA ITALIA

 

FRATELLI D’ITALIA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.