Il Mattino: Centenario, ecco i nomi della grande festa granata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa

‘Centenario fuori i nomi. Il 19 giugno sarà il giorno della grande festa a piazza Mazzini. Confronto Comune-Salernitana sulle vecchie glorie da invitare . Il 18 sera gli ultras aspetteranno l’alba davanti alla Curva Sud poi mostre, eventi, spettacoli pirotecnici e tanti ospiti in città’

E’ l’apertura delle pagine dedicate alla Salernitana sul quotidiano Il Mattino oggi in edicola.

All’interno leggiamo anche: ‘Il diesse. Fabiani: «Foggia? Il suo destino è chiaro»

Infortuni un anno nero. Menichini fa gli scongiuri. Granata funestati dai guai fisici, soprattutto tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019 Mantovani e Djuric vicini al recupero. Minala, Schiavi e Pucino provano lo sprint

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Il Comune parla con la societa’. Ma veramente fate. La società a Salerno non deve mettere più piede. Le due ***** romane cosa c’entrano. Né il **** laziale né il **** ***** devono proferire parola sui nostri 100 anni anzi la loro **** e presenza non deve essere presente da nessuna parte SONO ****. E poi con chi si dovrebbe fare la veglia con chi si e’ venduto al padrone. A dire il vero questa**** sono venduti. Il centenario NG, IGUS e vend*** vari tipo MAI SOLA se lo devono festeggiare a Roma insieme ai padroni e al Ds ***** che e’ uno di loro. Avvoltoi.

  2. Mi aspetto che nessuno di questa società e di questi giocatori siano presenti. La società ha sempre offeso la città e la nostra storia. I giocatori l’hanno disonorata in maniera esagerata

  3. Non per fare polemiche …. Io sono un tifosissimo della Salernitana da molti anni ti parlo dall’epoca del Vestuti. Quelli erano anni memorabili…forse sono più grande di te e per questo mi permetto di dire queste parole.
    La società ha tutte le colpe di questo mondo… ma più di garantirci una serie B non può fare per via dei conflitti d’interesse che si andrebbero a creare. Ricordo che siamo partiti dalla serie D campionato subito vinto quindi C2 in quell’anno il sig. Lotito chiese di fare il doppio salto per via che la piazza meritava…ma ci fu negato quindi promozione in C1 e successivamente in B è questo in 4 anni. Imprenditori a Salerno non se ne vedono…chi dice ci sono però non vogliono farsi riconoscere o fare pubblicità e allora mi domando e dico DOVE SONO?, solo così si può parlare e contestare la società se no che contestiamo…la Salernitana me la prendo io, tu o chi?
    Meglio che la società se ne vada e non avere proprio una squadra di calcio? Forse è meglio dici? Scusami ma non credo purtroppo sopratutto nel mondo del calcio le chiacchiere non servono i soldi si!!!
    Ciao

  4. Purtroppo, questa è una città dove si è bravi solo a destabilizzare. La critica e la lamentela fanno parte del dna del salernitano, senza però proporre alternative. E’ questo il motivo principale di tanti insuccessi…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.