Follia a Sant’Antimo: nudo lancia le pietre contro le auto e aggredisce carabinieri

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Violenza a Sant’Antimo, nel napoletano dove un uomo ha dato in escandescenza iniziando a lanciare pietre contro le macchine, rovesciare in strada cassonetti per poi scagliarsi su auto dei carabinieri. I militari della locale Tenenza di Sant’Antimo sono intervenuti perché alcuni cittadini avevano segnalato che l’uomo stava danneggiando con grosse pietre numerose auto in sosta su via Enrico Fermi oltre ad essersi denudato quasi completamente.

All’arrivo dei militari si è scagliato contro l’auto di servizio, ammaccandola: è stato immediatamente bloccato nonostante la sua violenta resistenza e tratto in arresto anche grazie ai rinforzi giunti dalla sezione radiomobile di Giugliano in Campania.

Condotto in caserma, durante le operazioni di identificazione Wilson Oshodin (questo il suo nome) deve rispondere di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e danneggiamento ha fornito generalità false ma le impronte hanno permesso di accertare la sua vera identità e che si trova sul territorio italiano senza permessi.
Il 28enne è stato quindi anche denunciato all’autorità giudiziaria per falsa dichiarazione sulla identità personale a un pubblico ufficiale oltre che per ingresso e permanenza illegali nel territorio dello stato. Adesso è in attesa del giudizio con rito direttissimo.
Fonte e foto TeleclubItalia
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Le notizie che riguardano le risorse tanto care ai Pdioti ed ai buonisti accoglienza a tutti i costi, sembrano essere fotocopiate :
    Aggressioni agli agenti, aggredisce sia le cose che le persone, fogli di via, espulsione, si denudano, ecc. …mha!
    Viva l’ItaGlia

  2. Ora le auto chi le aggiusta? Tutti quelli tolleranti verso qualcuno che qui in Italia non aveva neanche il permesso di stare ? O le ripaga il PD, sinistra e m5s che sono tolleranti anche loro ? Poi mi criticate Salvini, Meloni e Casapound

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.