Salerno: alla conquista della storia del Sud, il libro di Stelvio Vardaro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
A Salerno si è parlato ancora di Storia dell’Unità d’Italia. L’occasione è stata data dalla presentazione del libro di Stelvio Vardaro dal titolo “La Conquista del Sud nelle Parole di Pietro Calà Ulloa” presso il Museo Archeologico Provinciale, sabato 25 Maggio.

L’evento si è inserito in un vivace dibattito culturale che da alcuni anni sta appassionando storici, ricercatori e amanti del periodo. Ovvero è possibile parlare di una Storia meridionale parallela al Risorgimento italiano?

La risposta è stata data attingendo dai Diari, le lettere, le memorie di Pietro Calà Ulloa ultimo ministro del Regno delle Due Sicilie.
Ne è risultata un immagine nuova, per certi versi inedita circa le aspirazioni del Sud alla vigilia dell’unità italiana.

Un Sud consapevole del proprio passato e fiducioso del proprio avvenire. Ma anche fatto di alte personalità come l’Ulloa che con uno spirito critico riuscirono a vedere i soprusi, le inefficienze e le prevaricazioni che accompagnarono l’esercito piemontese.

Un magistrato che seppe rinunciare alle opportunità a lui riservate dal nuovo Regno d’Italia per seguire Francesco II di Borbone in esilio. Un esilio fatto di pericoli e di privazioni in nome di un indipendenza napoletana.

Un percorso che ha abbracciato un periodo storico dal 1859 al 1870, arricchito dagli aneddoti sul Plebiscito meridionale, la battaglia del Volturno e la presa di Gaeta.
Non sono mancati i riferimenti al Brigantaggio e al ruolo che Salerno ha vissuto nel passaggio di Garibaldi e dei suoi mille.

Un occasione unica quindi per conoscere una pagina importante del nostro passato e della nostra Città. Per arricchire con nuovi elementi il dibattito sul Risorgimento meridionale. Un evento che secondo gli organizzatori ha riscosso un buon successo, a beneficio di tutti gli appassionati della nostra Storia e per quanti si interessano della cultura locale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.