Playout: Salernitana avanti ma non è ancora finita

Stampa
La Salernitana ha battuto il Venezia 2 a 1 nella gara d’andata dei play out. Un risultato importante ma non sufficiente per affrontare con serenità la gara di ritorno. I granata possono contare su due risultati su tre ma in caso di sconfitta, con un solo gol di scarto ci sarebbero i supplementari ed eventualmente i rigori. Se il Venezia dovesse vincere con due o più gol di scarto sarebbe retrocessione.

Ipotesi che lasciano il tempo che trovano perché la gara di ritorno sarà tutta un’altra partita e la Salernitana di Menichini dovrà giocare con rabbia agonistica e determinazione senza fare calcoli. La squadra dovrà avere per 90 minuti la stessa intensità perché quanto accaduto ieri, nel secondo tempo, fa suonare più di un campanello.

Il gol di Zigoni a tempo praticamente scaduto tiene in vita i lagunari che al Penzo ritroveranno Domizzi e tanti altri assenti nella gara di Salerno. C’è poi Cosimi che nonostante una situazione ambientale non favorevole, come lo sciopero dei tifosi veneti per la ben nota vicenda degli spareggi playout farsa non saranno sugli spalti. Dalla sua i granata avranno il calore del tifo ma alla fine il lavoro dovranno farlo gli undici che andranno in campo.

Ieri sugli spalti quasi 13mila per il primo round. Giorno infrasettimanale. Difficoltà nelle ricevitorie per l’acquisto dei biglietti, mancanza di centri vendita in provincia, soprattutto a sud di Salerno dove per i cittadini di Padula e tante altre realtà è impossibile fare il biglietto per non parlare di chi applica delle ingiustificate maggiorazioni sul ticket venduti.

Risultato? Lunghe code ai pochi botteghini aperti con enormi disagi per tanti che sono stati costretti a tornare a casa senza vedere la partita. Ci auguriamo che la Salernitana centri la salvezza in laguna con la speranza di poter fare un salto di qualità non solo in mezzo al campo ma anche fuori. Anche dal miglioramento dei livelli organizzativi passa la crescita di una società che vuol nutrire ambizioni concrete

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.