Napoli: ruba ruota, proprietari si affacciano e lui risponde: “Ho bucato come mi ritiro?”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Ladro beccato dal proprietario dell’auto mentre smonta le ruote. Il dialogo è surreale! Accade anche questo a Napoli

In queste ore sta spopolando sui social un video surreale girato nel quartiere di Fuorigrotta e pubblicato da InterNapoli.it. Due donne, nella notte, svegliate dal alcuni rumori, si sono accorte della presenza di un ladro intento a rubare una ruota della propria auto. Il delinquente, scoperto, si è giustificato goffamente spiegando di aver avuto problemi con la sua vettura e, dopo una ramanzina, ha rimontato lo pneumatico scusandosi. Una situazione tragicomica che ben descrive però il clima che si respira in alcune zone di Napoli e provincia”. Queste le parole di Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, che ha commentato l’incredibile video virale.
“Le immagini che girano sui social hanno sicuramente suscitato ilarità a molti utenti, ma la situazione è molto problematica. Dietro la risata, c’è un aspetto molto cupo e triste da analizzare. Il fenomeno del furto degli pneumatici è in costante crescita in tutto l’hinterland napoletano, il che denota il forte degrado e la devastante povertà che attanaglia interi quartieri. Si tratta di ‘merce’ facilmente rivendibile al mercato nero per pochi euro. L’auspicio è che situazioni del genere possano spingere le istituzioni ad intervenire concretamente, soprattutto nelle periferie, per porre fine al dilagante stato di degrado”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Si ma questa che gora il video nemmeno scende e dice ti accompagno io a casa…poverino sto signore come deve tornare a casa? Meditate gente meditate

  2. Io credo che poi il giorno dopo avrebbe comprato una ruota nuova e l’avrebbe rimontata dove l’aveva presa; in effetti l’aveva presa solo in prestito!!!!

  3. A Napoli dopo Roma c’è la maggior presenza di forze dell’ordine ma nulla non c’è alcun rimedio, grazie anche alle maglie larghe della fasulla giustizia itagliana e allora c’è un’unica cosa da fare, inviare l’Esercito in massa e quindi proclamare il coprifuoco serale soprattutto nei quartieri più difficili e arrestare chiunque si aggira di sera o di notte senza giustificato motivo e tutto ciò fino al disboscamento totale delle varie baby gang, balordi e criminali. Spiace dirlo ma di fronte a fenomeni criminali così diffusi e apparentemente inarrestabili ci vogliono misure speciali con la temporanea sospensione delle libertà personali come in zone di guerra altrimenti come disse il grande Eduardo De Filippo non c’è altro da fare che dire “Guagliù fujtevenne”

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.