Salernitana: Mister Menichini ha meritato la riconferma

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
17
Stampa
Leonardo Menichini coltiva legittime ambizioni di restare a Salerno dopo la salvezza centrata ai rigori nello spareggio play out con il Venezia. Il contratto parla chiaro ma il trainer di Ponsacco sa bene che prima delle carte ci vuole la volontà, della proprietà, nel dare seguito agli accordi di un mese fa. L’uomo delle emergenze, delle missioni impossibili ha salvato per il secondo anno su quattro la serie B che lui stesso aveva conquistato a Salerno. Non solo capacità tecniche e gestione sapiente del gruppo. La svolta dagli undici metri non è stata casuale.

Menichi l’aveva messa in contro dopo il 2 a 1 di Zigoni all’andata ed aveva lavorato anche e soprattutto per arrivare preparati sul dischetto in caso di rigori. I cinque rigoristi della lista avevano lavorato duramente sulle conclusioni dagli undici metri per non deludere Menichini. Il post gara tra dichiarazioni spavalde ed insolenti di Lotito e l’equilibrio di Menichini è stato poi caratterizzato da una cena a cui hanno preso parte Menichini, la società ed i calciatori in un albergo in Veneto.

Il Mattino oggi in edicola affronta il nodo dei rinnovi a cominciare proprio dalla posizione del trainer di Ponsacco. L’ingaggio è di circa 100mila euro, più bonus playoff, più bonus promozione diretta. A busta paga c’è anche Gregucci: ulteriore esborso di 120mila euro per la proprietà che riflette su ulteriori figure del management, perché a scadenza ci sono tutti (Fabiani, De Rose, l’addetto stampa Lambiase), tranne l’impiegata amministrativa e la segretaria organizzativa.

Si riparte, dunque, da Menichini, come ha già detto Lotito che era presente a Venezia. L’altro co-patron Marco Mezzaroma si è complimentato al telefono. Lo hanno fatto anche Tare, suo amico e grande estimatore, ex compagni di squadra, Carlo Perrone, gli ex calciatori Calil, Davide Moro, Zito.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

17 COMMENTI

  1. per me ha fatto un capolavoro…
    Fuoricasa sotto di un gol ed in dieci…ha chiuso il Venezia che poteva giocare altri due giorni senza segnare…l’ha portata ai supplementari…con la fine del secondo tempo supplementare non solo ha annullato il gap numerico..ma ha mantenuto la possibilita di far entrare un attaccante come Calaio che i rigori li batte bene…ma è andato in vantaggio con la qualità del portiere…il nostro era …senza offesa per il portiere del Venezia…molto più bravo.e l’ha dimostrato!

  2. Si si riconfermate 1 ke allena solo la salernitana.
    Riconfermate 1 ke ai play out di 2 anni fa ci ha portato lui (gia dimenticate le partite con modena in casa )
    Riconfermate 1 ke il 2° tempo in casa col venezia non abbiamo tirato in porta e ke dal limitre dell’aria avversaria passavano la palla al portiere.
    Riconfermate uno ke fa giocare la squadra con solo rinvii del portiere.
    Riconfermate pure ki a termine dei 90minuti col venezia ha perso..
    Riconfermate a 1 ke non safare nemmeno un cambio e quando li fa mancano 2 minuti alla fine.
    Riconfermare questo ke si spaccia x allenatore, significa un altro campionato vergognoso.
    In riferimento al grande giornalista ke ha scritto l’articolo chiedo….
    Ma sai come si gioca a calcio, e poi visto ke ci tieni tanto aquesto allenatore, trova gia pure il sostituto ke tanto con questo piu diessere posizionati negli ultimi posti
    Non possiamo ottenere

  3. Con Menichini in panchina prepariamoci ad un altro campionato mediocre……palla lunga e pedalare…

  4. Per i Soloni che contestano Menichini ,che è un signore,così come si giudicano i dipendenti di un’azienda, così si giudicano i risultati di un allenatore:2 salvezze,di cui l’ultima miracolosa,e 1 promozione!Per cui zitti e muti!In relazione al non gioco di Menichini,in ordine sparso:Torrente,Sannino,Bollini,GregucciColantuono cosa hanno offerto di meglio?In conclusione,per quanto riguarda il primo play out,ricordo che l’unico che correva e cantava la croce in un centrocampo inesistente era un certo Odjer

  5. ben venga la riconferma. a me pare che con Menichini la spuntiamo sempre… stuort o muort ha portato na promozione e due salvezze. CONTANO I RISULTATI, LE CHIACCHIERE DI FANTALLENATORI E OPINIONISTI DA TASTIERA STANN A ZER…

  6. se fosse per questo brav’uomo le partite finirebbero tutte 0 a 0!! lotirchio lo ha preso solo perchè lo paga quattro soldi!!!!

  7. Tutti a giudicare gli allenatori. Ricordatevi che un allenatore la partita la prepara prima e poi in campo ci sono due squadre. Tutti gli pseudo allenatori da bar parlano dopo aver visto la partita. Parlate di moduli, formazioni tutti bravi….

  8. Vi meritate i vari torrente, gregucci, bollinni, sannino, ecc. ecc. State zitti che forse finalmente partiremo con un vero allenatore in panchina,

  9. Ma possibile che dovete sempre criticare apriori? Come dice di Maio l’allenatora conta fino a un certo punto. Contano i giocatori quindi eventuali campionati mediocri non saranno necessariamente dovuti a chi allena. Abbiamo avuto Colantuono che sulla carta e’ un bravo allenatore e non ha funzionato e lo avete criticato quando tutto sommato la Salernitana non era messa male. Probabilmente se la societa’ non intende fare una squadra all’ altezza forse Menichini e’ davvero la persona giusta che puo’ portare a casa risultati anche con unq squadra di rape. Diciamo che forse la conferma di Menichini denoterebbe uno scarso impegno della societa’ a fare le cose in grande ma questo e’ un altro discorso e non giustifica le critiche a Menichini

  10. partiremo con un vero allenatore in panchina………..allora non lo confermano !
    Spero ke tutti questi intentitori di allenatori ke difendo un bravo uomo (sicuramente, io non discuto la persona) siano sempre di questa opinione.
    Gregucci,Bollini,Sannino,Menichina ecc, ecc, lo meritano ki vuole male alla salernitana, e ai tifosi…..
    quindi non io.

  11. Siamo onesti, se prendevano il primo passante per strada e lo mettevano ad allenare la Salernitana nelle ultime tre partite, il risultato non cambiava. Manichini è una brava persona, un signore, uno che vorrei come suocero o vicino di casa. Ma qual è il suo curriculum come allenatore? Un onesto mestierante che ha fatto tutta la sua carriera tra serie C e bassa serie B. I Vanturato, i Liverani gli Andreazzoli hanno dimostrato che con qualche buon giocatore e delle idee si possono fare grandi cose. Qui andiamo avanti con allenatori che propongono un calcio del neolitico e ci lamentiamo che non si vedono tre passaggi in quattro campionati.

  12. Abbiamo vinto un campionato con lui e non eravamo più forti del Benevento.Abbiamo battuto il Lanciano nei spareggi che prima in campionato ci aveva battuti 3a1 a Salerno.Diamogli fiducia se lo merita eccome.Forza Salerno.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.