Capodichino – Costa d’Amalfi, De Luca: «Finalmente la firma»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
29
Stampa
Dopo un anno di istruttoria del precedente Governo, e dopo un anno di istruttoria dell’attuale Governo,  è giunto alla firma il decreto che conclude l’iter per la concessione relativa all’aeroporto di Salerno Costa d’Amalfi.

Prende corpo il sistema aeroportuale regionale che unifica lo scalo di Capodichino con quello di Salerno/Pontecagnano. Si darà respiro a Capodichino, che ha avuto negli ultimi anno una crescita straordinaria, ma è arrivato al limite delle possibilità di ulteriore espansione, e si fa decollare definitivamente lo scalo di Salerno Costa d’Amalfi, destinato a soddisfare l’utenza delle costiere amalfitana e cilentana, ma anche di Basilicata, Puglia e Calabria.

Un sistema che a pieno regime potrà sviluppare un traffico, tra i due scali, di oltre 17 milioni di passeggeri. Sono previsti investimenti complessivi, tra pubblico e privato, per 230 milioni di euro.

La Regione Campania finanzia inoltra per 100 milioni di euro il prolungamento della metropolitana di Salerno fino all’aeroporto e per 50 milioni di euro il sistema della viabilità. Si cambia in maniera decisiva la rete infrastrutturale regionale. E’ un’occasione straordinaria di sviluppo per tutto il territorio, per le attività turistiche, per le produzioni e per lo sviluppo dell’intera Campania.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

29 COMMENTI

  1. Salerno-Costa D Amalfi venduti, darete lavoro come al solito ai napoletani nel nostro territorio. Fate pena

  2. Finalmente qualcosa di veramente importante che può cambiare tutto.
    De Luca ha mantenuto la promessa e mi riferisco ai finanziamenti infrastrutture e non alle autorizzazioni.
    Caldoro presidente precedente aveva perso tempo e voleva un aeroporto fallito pur di andare contro De Luca.
    L’aeroporto di Trapani quando ha acquisito le linee internazionali low cost di Rayanair ha aumentato del mille x cento le presenze turistiche.
    Ne ha beneficiato il centro cittadino e la vicina Marsala.
    Gli operatori come scrive qualcuno possono anche non essere salernitani ma il sistema può beneficiare e tantissimo con il terziario e servizi dedicati al turismo.

  3. Ma di che vi lamentate
    Si fanno investimenti e non va bene
    Non si fanno e sono solo lamentele
    Ma fate pace con il cervello!
    Sempre a lamentarsi…di tutto!
    Salerno non è una metropoli è già un traguardo il fatto che sono arrivate firme e arriveranno stanziamenti di soldi tra pubblico e privato!
    Poi che lavorano i napoletani o lavorano i milanesi…l’importante è creare lavoro!
    Forse siamo proprio noi salernitani a non capire niente e a criticare solo!
    Dai dai…parlate di meno e pensate di più!

  4. lavoreranno anche casertani romani bastera’ far domanda alle tantissime ditte che apriranno nei dintorni!

  5. Cerchiamo di avere fiducia nella Divina Provvidenza e smettiamola di vedere del marcio anche quando non c’è.

  6. guardate che se bisogna far venire a lavorare i napoletani da fuori è perchè i salernitani più che cuocere pannocchie, portare pizze e servire caffè non sono in grado di fare.

  7. Articolo fa capire quasi che è stato lui ma va cac
    Una cosa e certa lavoreremo per avere un volo diretto Salerno Lussemburgo così il frequent flyer non farà scalo

  8. È importante ricordare che i contribuenti, lavoratori dipendenti e autonomi, pagano le voci “addizionali Regionali e Comunali” con delle aliquote decise da Regione e Comuni. Tali esborsi che i contribuenti fanno servono a finanziare le Regioni ed i Comuni di residenza. Con questi introiti le Regioni ed i Comuni pagano i compensi ai consulenti, gli stipendi ai dipendenti, le attività istituzionali, etc. Quindi quando una Regione dice di aver erogato un finanziamento sta dicendo che sta spostando i soldi ricevuti dai contribuenti ad una certa iniziativa. Non sono soldi del Presidente della Regione ma sono soldi dei cittadini che pagano. Quindi non dobbiamo ringraziare nessuno se qualcuno fa quello per cui è stato votato e per cui viene pagato.

  9. … spazioooooo, ai tifosi ed ai nuovi miracolati di Mr. Edison…..
    Chissà, che insalatone….

  10. Premetto che sono salernitano, vivo a Salerno ma sono anzitutto campano.
    Non capisco perché ogni cosa è una polemica non va mai bene niente. Non capisco chi vi dice che vengono i napoletani a lavorare che poi, detta così, manco sbarcassero immigrati clandestini. Vogliamo contare quanti salernitani come me la mattina presto sono alla fermata della SITA o alla stazione per andare a lavorare a Napoli?Io vorrei vedere un giorno esaudire il desiderio di chi dice in modo molto approssimativo Napoli ai napoletani e Salerno ai salernitani..Sarei curioso di vedere quanti continueranno nel loro lavoro attuale..Saluti.

  11. Chi nega la determinazione, la voglia e la pressione che ha messo De Luca è in malafede, è un asino e continua a rosicare da 25 anni. Purtroppo questo movimento composto da nullafacenti seguaci continua a scrivere stupidaggini. Vincenzo ringrazia. Rilassatevi e andate al mare banda di piattari.

  12. Woow come l’ultima serie di Gomorra, dove genny savastano costruisce il suo aeroporto…….
    Chissà se ci scappa pure il morto……

  13. Ma almeno lo chiamassero Salerno-Costa D Amalfi e non Capodichino-Costa D Amalfi ma invece oltre i posti di lavoro anche il nome e li immagine si sono venduti ai napoletani

  14. Ringraziate l’attuale presidente di regione! I precedenti ne avevano fatto quel carrozzone che tutti conosciamo e non lo facevano decollare per non portare sviluppo al ns territorio

  15. purtroppo il popolo e’ strumentalizzato da personaggi che tirano per il proprio interesse.Un aeroporto da al territorio lavoro e benessere sociale.Molti di coloro che criticano a prescindere,non sanno nemmeno quello che dicono,pur di parlare contro tutti e tutto.dovrebbero vivere sempre nelle chiancarelle,anziche’ respirare un po’ di civilta’.

  16. siete sempre pronti a lamentarvi qualsiasi cosa si faccia…questa è un’opportunità per tutto il territorio…abbiate fiducia….

  17. Per anonimo delle 7:28
    Se continui a difendere l’indifendibile è solo perché sei al cappio di qualcuno che ti promette o ti da già dei benefici a scapito della gente che per avere qualcosa la deve sudare e guadagnare. Continua così a combattere con la tua coscienza grande ebete che sei.

  18. Dobbiamo ammettere che De Luca sono lustri che si sta battendo per l’aeroporto di Salerno. Purtroppo le autorizzazioni non dipendevano da lui ma dal Governo. Ricordo gli articoli sui suoi viaggi a Roma per promuovere il Costa d’Amalfi. Con Capodichino che quasi 2 anni fa è diventato uno scalo di Ryanair ( oltre che di Easyjet ) e, quindi, giunto a saturazione, si rendeva necessario avere un secondo aeroporto in Campania. E’ nelle cose . La regione è pronta a finanziare con 150 Ml ( a proposito è chiaro che sono soldi dei cittadini/contribuenti, ma tutto quello che viene fatto in Italia è fatto con il nostro denaro , il problema riguarda la scelta di dove destinarlo ) che poi o lavorino i salernitani o altri poco importa. Altrimenti dovremmo dar ragione a Salvini che per i posti al Nord nella Pubblica Amministrazione non vuole più i meridionali.

  19. … chi ha fatto, fa e continuerà a fare il tifoso è… sicuramente un miracolato sfrattapagnotte! È tutto sotto gli occhi di chi vuol vedere o è scevro da qualsiasi coinvolgimento d’interesse. Per cui, il Padrone ha detto alle sue bestie di belare ogni volta che egli farà il fischio…
    Trattasi di patologia irreversibile da sindrome ovina.

  20. Bene che le firme siano arrivate ora è davvero una grande occasione.
    Bisogna accelerare e guadagnare il tempo perduto sperando che i soliti intoppi burocratici non rallentino l’opera.
    Credo che il merito vada alla regione e al suo presidente ma è pur vero che il ministro Toninelli si è dato fare per sbloccare le autorizzazioni.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.