Londra: in metro il bancomat va in tilt sputa banconote a getto continuo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Nella fermata della metropolitana di Bond Street, a Londra, un bancomat difettoso ha iniziato a “sputare” banconote da 20 sterline a getto continuo. L’Atm Bitcoin sarebbe andato in tilt dopo un prelievo effettuato da un cliente. Un passante incredulo ha ripreso la scena e postato il video su Reddit. Nel filmato, si vede anche una guardia di sicurezza che prova a “proteggere” il denaro.

Secondo quanto riportano i media locali, il bancomat avrebbe iniziato a sputare soldi dopo che un cliente ha fatto “un ingente prelievo”. “Il nostro cliente non è stato particolarmente attento, anche se il bancomat dovrebbe essere ridisegnato per gestire meglio i piccoli tagli utilizzati nel Regno Unito”, ha detto al Sun Adam Gramowski, ceo della Bitcoin Technologis, l’azienda polacca che gestisce gli apparecchi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.