Lite tra marito e moglie, violenze e affido di minori: la rettifica

Stampa
Un avvocato salernitano che preferisce restare nell’anonimato (per evitare elementi identificativi dei minori coinvolti nella vicenda) ha inviato una rettifica a Salernonotizie per l’articolo dal titolo  “Salerno, marito la picchia, lei lo lascia. Senza soldi le tolgono i figli” pubblicato da Il Mattino e rilanciato da Salernonotizie

‘L’articolo – scrive l’Avvocato nella sua rettifica-  riporta la storia di una donna “sposata da 16 anni e madre di due figli, sottoposta dal marito, che è poi riuscito ad avere l’affido di entrambi i minori, a violenze fisiche e psicologiche”. (cit.)

In occasione del convegno “Dalla violenza intra familiare alla violenza istituzionale” tenutosi lo scorso 07 giugno presso il Palazzo della Provincia di Salerno, la psicologa del CIF (Centro Italiano Femminile) di Salerno, Dott.ssa Rosmarì Castaldi, portava all’attenzione della platea il dramma vissuto da questa donna soffermandosi, in particolare, sulle vicende processuali e sui parametri valutati in sede di affido dei figli minori.

Nonostante il riserbo e l’anonimato, le circostanze di luogo, di tempo e di fatto narrate, caratterizzano le medesime circostanze di un caso giudiziario, che mi coinvolge in quanto legale, ancora non concluso e per il quale sono in corso indagini.

Pertanto le affermazioni relative alle accuse di “violenze fisiche e psicologiche” mosse al marito, come riportate nell’articolo che si contesta, non essendo accertate da alcuna pronuncia passata in giudicato, devono ritenersi meramente presuntive se non destituite di ogni fondamento.

La pubblicazione dell’articolo, per come redatto, ha reso comunque riconoscibili ed individuabili le persone, anche minori, coinvolte nella delicata vicenda giudiziaria che, si ribadisce, è ancora sottoposta al vaglio delle Autorità Giudiziarie e, quindi, soggetta a riserbo. Ne p derivato un grave turbamento e disagio.

Da informazioni assunte, parrebbe che la vicenda narrata sia avvenuta in tempo ed in luoghi diversi dal quelli indicati dalla dott.ssa De Vita all’interno del proprio articolo.

Vi chiedo, dunque, di provvedere alle necessarie rettifiche a quanto riportato nell’articolo di cui in oggetto, apportando le dovute smentite e precisazioni.

 

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.