Aeroporto Costa d’Amalfi De Luca: «Svolta grazie alla Regione»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Non fatica a definirla una «svolta», il presidente della Regione, Vincenzo De Luca, resa possibile «da una cosa molto semplice: l’accordo fatto dalla Regione con Capodichino e con l’aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi con uno scambio di quote di partecipazione che hanno consentito di costituire il sistema aeroportuale campano. Se non ci fosse stato questo, avremmo fatto soltanto chiacchiere».

Lo riporta il Mattino che ha sentito il Governatore dopo la firma del ministro dell’Economia, Giovanni Tria, al decreto interministeriale necessario alla concessione definitiva al volo.

«La gestione dei due aeroporti – ha detto De Luca – sarà in capo all’aeroporto di Capodichino che ha dimostrato un’efficienza in questi anni veramente eccezionale.

Questo garantirà di fare i lavori di prolungamento della pista. La Regione farà un ulteriore investimento di 100 milioni di euro per il prolungamento della metropolitana di Salerno fino all’aeroporto e di 50 milioni di euro per la viabilità intorno all’aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi».

L’obiettivo di traffico è di «3 milioni e mezzo di viaggiatori nell’arco di 3-5 anni – conclude De Luca – per arrivare a 17 milioni e mezzo, 8mila posti di lavori e un aumento di 150 milioni di euro di prodotto interno lordo che cresce nella Regione Campania»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Si vabbe bravo de luca e bravo pure a tuo figlio che non c entra niente, ma adesso vi volete muovere che vogliamo lavorare

  2. Purtroppo per andare avanti il ” Governatore ” deve vincere i vari gradi di giudizio, oppure crede che la giustizia sia un optinal? O magari una ” perdita di tempo ” o magari non sò a servizio di cialtroni? Cafoni? Ci spieghi il governatore come crede di iniziare i lavori, badi bene non di allungamento di una pista, qui si parla di opere su 55 ettari pari a 60 campi di calcio. Come crede di espropriare ” domani ” 90 proprietari? Si è mai preoccupato della gente che perde case, terreni e affetti legati? Ha mai pensato anzi conosciuto che inquinerà buona parte dei terreni con gravi ripercussioni sui prodoti di quarta gamma? Conosce per caso cosa sono gli inquinanti persistenti, cosa è in sospensione nei Pm 2,5 e cosa comportano ? Bene , i cittadini ricorrenti ” aventi diritto ” sono in attesa del primo grado di giudizio. Sarebbe opportuno invece consegnare i vari ” documenti richiesti ” e firmati dalle parti, e sarebbe davvero interessante credo per la stampa e per la gente leggere gli atti delle parti . Ricordano i cittadini e solo per un attimo, che a Firenze il Tar ha annullato l’opera ossia la Via per la pista . I cittadini a Salerno hanno stessi avvocati e stessi periti di Firenze ma in più i ricorsi sono 2 . Che è tattica Regione comprendono i cittadini, ma che si racconti che ” domani ” si faranno i lavori finalmente , bhe questa è una ” Palla ” come dice spesso qualcuno…una Palla.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.