I Comuni non possono vietare i cani in spiaggia: lo ha desciso il Tar

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Buone notizie per gli amanti degli animali: per il Tar del Lazio vietare l’ingresso ai cani sulle spiagge destinate alla libera balneazione “è irragionevole e illogica”. Per questo motivo i giudici, secondo cui deve ritenersi illegittima l’ordinanza del Comune di Latina in materia, ricordando che le amministrazioni possono destinare tratti del litorale all’accoglienza dei cani.

Il divieto assoluto di accesso alle spiagge, anche se con museruola e guinzaglio, ricorda il Tar, “incide anche sulla libertà dei proprietari dei cani”, creando inoltre diseguaglianze nel caso vi siano aree di accesso per gli animali, create dai gestori degli stabilimenti balneari, a pagamento.

Fonte TgCom.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. .Alla faccia dell’igiene e di chi sfortunatamente per lui soffre di allergie dovute proprio al pelo degli animali i quali con questa sentenza discutibilissima prendono una posizione superiore all’uomo.I cani in spiaggia si è i poveri uomini donne e bambini allergici a cui il mare fa bene alla salute , a casa.GRANDE SENTENZA.

  2. ma possono chiedere ai padroni di pulire le cacche che fanno, non solo sulle spiagge, ma in tutta la città. a salerno non si può più camminare, escrementi ovunque e nessuno si preoccupa di gestire l’emergenza. moltissimi i padroni corretti, ma gli scorretti e cafoni non mancano, vigili provvedete…..
    è un sogno

  3. Come il pianeta delle scimmie, gli animali al di sopra degli umani, nulla importa ai giudici dell’igiene, e di adulti e bambini che soffrono di varie patologie allergiche dovute proprio agli animali d’affezione.Certe sentenze andrebbero scritte ascoltando prima i tecnici , non mi risulta che i giudici del TAR dEl Lazio siano contemporaneamente anche medici. A questo punto e’ inutile utilizzare i CTU anche per altre problematiche decidano tutto loro.Speriamo venga pubblicato.

  4. probabilmente i giudici del tar frequentano lidi molto sorvegliati. il popolo ,invece, puo’ crogilarsi sulle spiagge innaffiate dal piscio e deiezioni canine ,tanto….

  5. Cittadini ignoranti il problema non sono i cani ma i topi che la notte invadono la spiaggia mangiando le porcheria e la munnezza che lasciate in spiaggia… Altro che allergia!!!!

  6. la porcheria che i bagnanti lasciano sulle spiagge è inevitabile, dove sono i contenitori per raccogliere i rifiuti? dove sono le spiagge pulite ed ospitali? certo che vi sono i topi, ma sono millenni che i topi invadono le spiagge, indipendentemente dai rifiuti; se i nostri amministratori si sforzassero solo un poco, senza nominare sempre “sviluppiamo il turismo”, come lo vogliono sviluppare se non hanno minimamente il concetto di turismo.
    abbiamo spiagge (LIBERE) sulla litoranea splendide, ma sprovviste di servizi, ho suggerito all’ex sindaco di pontecagnano che basta poco per attrezzare una spiaggia, ma non ha ascoltato…….
    non bastano per i rifiuti due tre bustine nere sparse e non visibilio,avevo consigliato contenitori del bitume vuoti, dipinti di vari colori, avevo suggerito di istallare docce e bagni a gettoni, l’utilizzo di un gruppo di disoccupati per pulire le spiagge (IN MODO ADEGUATO), e si potrebbero fare altre mille iniziative per attirare turisti, ma ai nostri amministratori non interessa, ormai con l’insegnamento dei governanti nazionali che pensano solo alle poltrone si sono fatti influenzare anche gli amministratori locali. FATE UN APPELLO CARI SINDACI ED ASSESSORI, SE NON SAPETE GESTIRE IL COMPARTO TURISTICO, LA GESTIONE DEL FLUSSO DI AUTO CHE E’DIVENTATO UN PROBLEMA DI STATO, COME ORGANIZZARE LA NETTEZZA URBANA, certamente GRATUITAMENTE i cittadini potranno dare seri suggerimenti per risolvere questi semplici problemi.

  7. Avete rotto con questi cani lasciateli liberi e non legati ad un guinzaglio per reprimere la pazzia dei loro padroni repressi adottare un bambino non è meglio un cane con tutto il rispetto e sempre un cane

  8. Per svegliatevi dal sonno eterno: l’unico che bisogno di una sveglia sei proprio tu che non solo dormi ma sei pure ignorante, abbi il decoro di non scrivere stonate.

  9. Finalmente una cosa giusta così si riducono gli abbandoni si riduce il randagismo…molti colpevolizzono i cani la merda sono i padroni che non puliscono domani andrò a mare col mio cane portandomi musaiuola guinzaglio buste acqua…. Riguardante le allergie signori miei i peli volgono ovunque anche se non ci sono gli animali

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.