Il Mattino: Salernitana, rebus ritiro in pole c’è San Gregorio

Stampa
‘Ritiro estivo in pole c’è san Gregorio Magno. La società è orientata a restare vicino a Salerno ma Menichini preferisce una località del centro-nord. Il sindaco Padula: Siamo in contatto con la dirigenza e pronti a rendere il centro sportivo ancora più funzionale’

E’ l’apertura delle pagine dedicate alla Salernitana su il Mattino oggi in edicola.

All’interno leggiamo anche: ‘Arechi nuovi fondi restyling infinito. Universiadi, non bastano gli 1,5 milioni stanziati il Comune chiede e ottiene altri 104mila euro dall’Aru. La decisione del sindaco dopo l’ispezione allo stadio
ora è corsa contro il tempo: primo match il 2 luglio

Il cronoprogramma. Iscrizione al campionato c’è tempo fino al 24 giugno

Countdown centenario. Ecco gli appuntamenti

La storia/2. L’epopea di Viani e Margiotta e quel primo derby in A. Nel secondo ventennio la promozione in massima serie, il pari con il Napoli e la debacle con il grande Torino

8 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Ritiro a San Gregorio Magno, sponsor tecnico Zeus, scusate, ma è sicuro che siamo ancora in serie B?…..
    Ps questa non è una critica, ma è un fatto lo squallore di questa società!!!!

  • Tifo per San Gregorio speriamo che il ritiro si sosterrà in quel posto meraviglioso.
    E’ vicino e si può seguire di più la Salernitana mentre si spera viene allestita.

  • Per andare in serie A non bisogna fare la preparazione in Svizzera.
    Ci vogliono i giocatori!
    San Gregorio Magno sarebbe l’ideale perché vicino e si può creare ancora di più il feeling con la provincia.

  • D’accordo con commento delle 10.30.
    Meglio un luogo vicino e poi anche bello: farebbe bene a tutti.
    Si mangia anche bene.

  • Concordo con chi dice che l’importante è la squadra: però se vai in una località che non ha le strutture adeguate rischi che i giocatori vadano incontro ad infortuni e ad una preparazione approssimativa. Io penso che qualora confermato San Gregorio sarebbe il tipico ritiro lotitiano: tanti giocatori in prova e in attesa che arrivino all’ultima giornata i veri “titolari” (ossia scarti indecenti a basso costo adatti a squadre di serie C e a Lotito). Ha ragione anche il primo utente, con la Zeus e San Gregorio sembra che Lotito stia gestendo la Salernitana come una società di promozione. Un brutto segnale, che dà ancora una volta ragione a chi sta sabotando questa società. Bisogna fare guerra a Lotito, siamo a metà giugno e le promesse di quel famoso comunicato post barzelletta a San Sebastiano già sono state disattese. Menichini è un signore, ma non un allenatore per andare in A, giocatori non ne sono stati presi e ancora si parla di una conferma di Fabiani, il tutto condito da scelte assolutamente vergognose come la Zeus e la mancanza totale di iniziative della società per i 100 anni. Dove sono i fenomeni lotitiani? Aspetteranno l’arrivo del Di Gennaro di turno per cacciare la testa fuori dal sacco?

  • Chi critica San Gregorio ci è mai stato ? Io no, quindi mi astengo dal giudicare, ma se gli impianti sono adeguati molto meglio il ritiro in provincia.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.