Salerno: Pronto Soccorso e disagi, la denuncia di Forza Italia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Nonostante le sollecitazioni e le richieste di intervento perpetrate nel corso di una conferenza stampa appositamente convocata in merito ai disservizi organizzativi nei Pronto Soccorso degli Ospedali del Plesso “S. Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona”, nessun intervento risolutivo, ad oggi, pare sia stato assunto.

Il personale del Pronto Soccorso resta insufficiente ed è sottoposto a condizioni lavorative di grande pressione e stress.

A Mercato San Severino risulterebbe che, a fronte della suddetta carenza di personale, il Dirigente del reparto, nel silenzio di talune sigle sindacali nel merito sollecitate, non sarebbe stato ancora indotto dal Direttore generale a supportare i colleghi nella turnazione così come etica e norme imporrebbero.

La sanità campana e salernitana targata De Luca vive, purtroppo, uno stato comatoso mai riscontrato in precedenza, senza che si intravedano le condizioni per un’inversione di rotta.

Reiteriamo l’invito ai Consiglieri regionali ed ai Parlamentari eletti nella circoscrizione a recarsi nei pronto soccorso per rendersi personalmente conto delle condizioni indecenti in cui sono “stazionati” i pazienti e delle enormi difficoltà  in cui sono costretti a lavorare gli operatori della sanità in balìa di una approssimazione organizzativa non più tollerabile.

I Consiglieri comunali
Roberto Celano e Ciro Russomando

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Facit nu concorso SERIO e senza “AGEVOLAZIONI” per i soliti amici di amici… Il personale si recluta con i concorsi come si fa in tutto il resto di Italia e non sperando nel ‘miracolo’… Dimissioni immediate di tutti i dirigenti politici e non che hanno solo rovinato la nostra splendida città e regione…

  2. Per poter veramente capire, bisogna trovarsi in quell’inferno. Ma di solito i politici scomodano i loro protetti anche di notte e risolvono il loro problema. I cittadini comuni, che pagano regolarmente le tasse, NO!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.