A Pisciotta la spiaggia accogliente della Uisp: sport e integrazione nel Cilento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
L’allegra carovana della Uisp torna a colorare le spiagge della Campania con la sesta edizione della Festa del Mare in programma dal 21 al 23 giugno a Marina di Pisciotta, nel cuore del Cilento.

Tre giorni dedicati al divertimento e allo sport. Ma anche alla natura, all’ambiente  e ai temi dell’accoglienza e dell’integrazione, come evidenziato nel sottotitolo della manifestazione: Lo Sport che Unisce..

L’evento promosso dalla Uisp Campania e dal Comitato Terrtoriale Uisp Salerno in collaborazione con il Comune di Pisciotta, l’Associazione per Marina, il Circolo Nautico Portosalvo “Girolamo Vivolo” e gli operatori economici del territorio vedrà quest’anno la partecipazione di cinque delegazioni, una per ciascuna provincia della Campania, di rifugiati ed immigrati ospiti di  Sprar e Case Famiglia.

Ad accoglierli saranno i giovani di Pisciotta che, poi, nel corso dei tre giorni, sfideranno le delegazioni nelle diverse discipline sportive, in acqua e non, previste dal programma.

Una sorta di mini olimpiade dell’accoglienza, con gare di vela, nuoto, canoa, subacquea, beach volley, beach tennis, beach soccer, calciobalilla, tiro alla fune e rubabandiera che si svolgeranno sulla spiaggia di Marina di Pisciotta e nello specchio d’acqua antistante il porto.

Un format ormai collaudato, che negli anni ha visto crescere il numero di partecipanti accendendo i riflettori su alcune delle perle del turismo estivo campano.

“Siamo pronti ad immergerci in questa nuova avventura, che è la Festa del Mare, con il solito spirito. Quello – sottolinea Carmine Calvanese, presidente Uisp Salerno – che da sei anni a questa parte ci porta a vivere le  spiagge della provincia di Salerno con un occhio diverso, che è quello di chi sente di aver ricevuto in prestito questi luoghi e prova a rispettarli ed arricchirli. Noi lo facciamo con il sorriso della pratica sportiva ed il calore che ci viene non solo dal clima meteorologico ma anche e soprattutto da quello umano”.

Quest’anno, ancor più delle passate edizioni, il tema dell’accoglienza sarà centrale nel programma della Festa del Mare.

Fitto il programma della kermesse, che prenderà il via venerdì 21 giugno, alle ore 9, con l’apertura del villaggio sportivo ed il saluto di benvenuto del sindaco di Pisciotta, Ettore Liguori, nell’area della spiaggia adiacente al porto.

Alle 10, con lgli operatori delle attività subacquee, si procederà alla pulizia dei fondali marini prima di continuare con gare sportive, giochi e momenti di confronto culturale ed ambientale.

Tantissime le attività sportive con cui ci si potrà cimentare, dalla canoa alla vela al nuoto. Ed ancora escursioni subacquee, beach volley, beach tennis, beach soccer, attività ludiche tradizionali (calciobalilla, gioco della bandierina; tiro alla fune).

In serata, grazie alla collaborazione delle associazioni locali, sul lungomare ci sarà l’inaugurazione dei mercatini dedicati all’artigianato locale e, a partire dalle 20, l’apertura degli stand gastronomici per lo Street Food, iniziativa promossa da alcuni operatori locali (Hotel Riviera, Caffè del Capitano, Annalì, Il Mare Ristorante Wine Bar) per stuzzicare le papille gustative degli ospiti.

Quasi contestualmente, a partire dalle 19.30, sul sagrato della Chiesa “Madonna di Portosalvo” a Marina di Pisciotta, l’amministrazione comunale di Pisciotta presenterà il cartellone del Festival “I Concerti del Lunedì”, che vedrà la partecipazione straordinaria di Michele Placido che, in anteprima nazionale presenterà il suo ultimo lavoro Un Tango para Maria.

Sabato 22 giugno, il programma della Festa del Mare proseguirà con i giochi in spiaggia, sia al mattino che nel pomeriggio.

Alle 19, al porto turistico, si svolgerà il convegno dal titolo “Sportpertutti: nuove sfide per l’accoglienza e l’integrazione”, con la partecipazione del sindaco di Pisciotta Ettore Liguori, del presidente Uisp Campania, Ivo Capone, del delegato di Confcooperative Campania, del consigliere regionale Maurizio Petracca e del presidente nazionale della Uisp Vincenzo Manco.

Sia venerdì 21 che sabato 22, ci sarà spazio per l’animazione dei bambini con l’iniziativa Maninarte e con il sorriso che sarà portato dagli artisti dell’associazione Teniamoci per Mano, dedita alla clownterapia di corsia.

Le serate saranno animate dalla musica itinerante del complesso bandistico Madonna di Fatima e dal gruppo di musica popolare I Sud.

La Festa del Mare di Pisciotta si chiuderà domenica 23 giugno con la gara di vela in programma alle 10, la premiazione di tutte le gare sportive e l’estrazione della lotteria, il cui ricavato, insieme ai proventi dello Street Food, sarà utilizzato per finanziare la Vacanza del Sorriso per i bambini in cura oncologica.

“La Festa del Mare è ormai un appuntamento fisso nella prima parte dell’estate in Campania – osserva Ivo Capone, presidente della Uisp Campania  –. E’ la festa di tutti, nel senso che tutti, associati e non, forniscono il loro contributo per far vivere un’esperienza unica nel suo genere. La Festa del Mare Uisp è il week end del fare e del ragionare: tre giorni in cui ci divertiamo si, ma proviamo a gettare le basi per costruire una società che sia sempre più integrata, una società che non sia stratificata ma pronta ad abbracciare ed includere tutti. Perchè ciascuno di noi è portatore sano di idee ed esperienze, entusiasmo e manualità. Espressioni che vanno colte, promosse e diffuse per una crescita collettiva e per resitituire alle nuove generazioni un mondo con più opportunità da cogliere”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.