Salerno: in migliaia in Piazza della Concordia per la Festa del Centenario

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Dopo il maxi corteo dei tifosi partito dallo storico Stadio Vestuti e che si è snodato per le strade del centro, la grande festa per il Centenario della Salernitana è poi proseguita in Piazza della Concordia. Organizzata dal Comune, la serata celebrativa magistralmente condotta Metis Di Meo e Matteo Amaturo ha visto sfilare sul palco calciatori e allenatori del passato che hanno lasciato il segno nella storia del Club ed emozionato i cuori di migliaia di tifosi.

Nel parterre, oltre al Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli  c’era anche il Governatore della Campania Vincenzo De Luca che ha preso la parola sul palco non lesinando stoccate alla proprietà attuale della Salernitana: “Per andare in serie A bisogna fare un po’ di chilometri? No, occorrono investimenti e programmazione – ha detto -. Non è possibile vedere quello che abbiamo visto quest’anno”.

Un sospiro, un ghigno: “Ora vediamo. Certamente non possiamo salvarci in questo modo con il patema d’animo. Occorre ripartire”.

Poi la serata è entrata nel vivo e sul palco tra le canzoni della band di Demo Morselli e Marcello Ferrante sono sfilati tanti calciatori del passato: dai baluardi degli anni ’80; agli eroi degli anni ’90 ed infine quelli che hanno regalato tante gioie nei 2000.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Pepper iannicelli tifoso del Napoli che ci fa sul palco della festa della ns Salernitana vadi a tifare Napoli a canale 21

  2. Per Enzo delle 23,24. Caro Enzo, forse Iannicelli pensava che si trattasse di una manifestazione culinaria. Di poco altro lui capisce tant’è che nelle trasmissioni delle TV napoletane – al massimo – gli chiedono gli ingredienti giusti per cucinare la pasta e patate.

  3. Strano che non siano stati invitati gente come i f.ll tedesco, artistico, pirri, calil, tudisco, somma,

  4. Ma come mai nessuna rappresentanza delle varie società sono state invitate ?
    Aliberti cmq è stato un pezzo di storia importante di questa salernitana
    Mi sbaglio???

  5. Artistico, Ciccio Tudisco e i fratelli Tedesco, tanto per citarne alcuni, spero non siano potuti venire perchè non averli invitati sarebbe assurdo; come assurdo è non aver invitato Aniello Aliberti.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.