Carcasse di mucche ritrovate in montagna, la denuncia dell’avvocato Antonio Bortone

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Mucche morte ritrovate in montagna, sulla questione è intervenuto l’avvocato Antonio Bortone. È successo a Sanza, in provincia di Salerno, lungo un sentiero a ridosso del monte Cervati. Lo scrive OndaNews.it

“I bovini uccisi appartengono a privati cittadini o forse alcuni di questi erano allo stato brado. Quella compiuta a Sanza è stata una vera e propria ‘battuta di caccia’ e soprattutto non è mai giunta una notifica ai miei assistiti su quanto sarebbe accaduto agli animali. La profilassi deve essere fatta, ma non in questo modo. Non è possibile compiere una mattanza, sembra siano stati abbattuti tra i 50 e i 60 capi.

L’avvocato Bortone pone l’accento, dunque, sui metodi utilizzati per abbattere i bovini incriminati: Mi sono rivolto alla Procura Generale di Salerno per fare chiarezza in ordine al modo con cui è stata eseguita questa operazione di Polizia Giudiziaria e se effettivamente era quello il criterio oggettivo da seguire. Si è trattata di una mattanza. Ma a che scopo? Scoprire questo mi sta adesso particolarmente a cuore.

Fonte OndaNews.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Premesso che non condivido il modo adottato perché gli animali non hanno colpe bensi i loro padroni.
    È impensabile,pero’,che oggi giorno si abbandonino mandrie intere che creano pericoli alla viabilità e danni alle colture su terreni privati disinteressandosene completamente e ricordandosi degli stessi solo a morte avvenuta.
    I suoi assistiti avrebbero potuto tenere il bestiame in apposito recinto o in stalle ma ciò avrebbe comportato un costo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.