Carcasse di mucche ritrovate in montagna, la denuncia dell’avvocato Antonio Bortone

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Mucche morte ritrovate in montagna, sulla questione è intervenuto l’avvocato Antonio Bortone. È successo a Sanza, in provincia di Salerno, lungo un sentiero a ridosso del monte Cervati. Lo scrive OndaNews.it

“I bovini uccisi appartengono a privati cittadini o forse alcuni di questi erano allo stato brado. Quella compiuta a Sanza è stata una vera e propria ‘battuta di caccia’ e soprattutto non è mai giunta una notifica ai miei assistiti su quanto sarebbe accaduto agli animali. La profilassi deve essere fatta, ma non in questo modo. Non è possibile compiere una mattanza, sembra siano stati abbattuti tra i 50 e i 60 capi.

L’avvocato Bortone pone l’accento, dunque, sui metodi utilizzati per abbattere i bovini incriminati: Mi sono rivolto alla Procura Generale di Salerno per fare chiarezza in ordine al modo con cui è stata eseguita questa operazione di Polizia Giudiziaria e se effettivamente era quello il criterio oggettivo da seguire. Si è trattata di una mattanza. Ma a che scopo? Scoprire questo mi sta adesso particolarmente a cuore.

Fonte OndaNews.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Premesso che non condivido il modo adottato perché gli animali non hanno colpe bensi i loro padroni.
    È impensabile,pero’,che oggi giorno si abbandonino mandrie intere che creano pericoli alla viabilità e danni alle colture su terreni privati disinteressandosene completamente e ricordandosi degli stessi solo a morte avvenuta.
    I suoi assistiti avrebbero potuto tenere il bestiame in apposito recinto o in stalle ma ciò avrebbe comportato un costo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.