Ravello celebra la Festa Europea della Musica con quattro concerti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ravello, città della musica per eccellenza, venerdì 21 giugno ospiterà, in occasione della Festa Europea della Musica, un doppio appuntamento in Villa Rufolo e presso l’Auditorium Oscar Niemeyer il cui filo conduttore sarà il talento femminile, a salire sul podio dei due concerti due direttori donne.
Una particolare sezione della festa, invece è dedicata, come tutti gli anni, ai giovani musicisti del Liceo Musicale Alfano I che eseguiranno due concerti nel Duomo e in Piazza Vescovado.
Il M° Colomba Capriglione, docente del Conservatorio Licinio Refice di Frosinone, Direttrice e Compositrice Corale proporrà dei madrigali scritti da lei per quartetto vocale e voce recitante ed un programma di musica da camera che spazia da Tosti a Rossini, da Leoncavallo a Rota ed un omaggio alla romanza napoletana d’autore.
Il concerto si svolgerà nel suggestivo scenario del chiostro di Villa Rufolo alle ore 11.30. Interpreti vocali saranno Mariano Buccino Basso, Davide Battiniello Tenore, Stefano Bellu Tenore e voce recitante, Antonietta Lucariello Contralto, Valentina Pernozzoli Soprano accompagnati da Rossella Marcone al pianoforte.
Da evidenziare che il tenore Davide Battiniello è stato individuato come giovane promessa al X Concorso Internazionale di Canto Lirico Ravello Città della Musica e il basso Mariano Buccino oramai presente in tutti i più importanti teatri italiani ed esteri è stato vincitore nel medesimo concorso nell’edizione del 2016.
Doppio appuntamento con i giovani musicisti del Liceo Alfano I con il Progetto Christos Mare Nostrum. Si parte alle ore 17.30 in Piazza Vescovado con l’Orchestra etno-popolare diretta dal M° Espedito De Marino e si continua in Duomo alle ore 18.30 con un concerto di musica sacra dell’Orchestra a plettro e il Coro di Voci Bianche dell’I.C. Calcedonia e Pirro diretti dal M° Michele De Marino con la collaborazione del Maestro del Coro Rosa Spinelli e coadiuvati dal M° Maria Arcuri
Grande chiusura alle ore 20.30, presso l’Auditorium Oscar Niemeyer con l’ultimo dei quattro concerti della Porsche Macan Music Platform condotto dal M° Beatrice Venezi, tra i direttori d’orchestra più giovani al mondo ad aver ottenuto importanti traguardi internazionali. Beatrice dirige in moltissimi paesi in tutto il mondo e porterà per l’occasione, il suo messaggio di innovazione e apertura musicale rispetto al mondo dell’opera e della musica classica. Per garantire l’accoglienza a quest’ultimo evento, si prega di dare conferma entro e non oltre venerdi 21 giugno alle ore 12. L’invito, per 2 persone, è valido fino ad esaurimento posti. Prenotazione presso il Tourist Office di Ravello allo 089.857096.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.