Altavilla Silentina: ipotesi maltrattamenti in asilo, sospesa maestra

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il proprio piccolo tornava dall’asilo solitamente imbrongiato. E cosi una mamma di Altavilla Silentina ha iniziato ad indagare sul comportamento del figlioletto e con destrezza è riuscita a strappare un eloquente frase dalla sua bocca: “La maestra mi da le botte”. E cosi la giovane mamma interfacciandosi con gli altri genitori ha riscontrato comportamenti anomali anche di altri bambini che spesso piangevano rifiutandosi di andare all’asilo. E cosi le lamentele dei genitori sono arrivate al dirigente scolastico che ha sospeso e allontanato in via preventiva la maestra. Se le accuse venissero confermate la donna rischierebbe sia il licenziamento che una condanna per maltrattamenti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.